Ue-Usa: proposte di direttive per negoziati su beni industriali e conformita'

Bruxelles adotta due proposte di direttive di negoziato per accordi commerciali con gli Stati Uniti. La nuova cooperazione UE-USA riguarderà la soppressione dei dazi sui beni industriali e la semplificazione delle procedure per la valutazione di conformità dei prodotti scambiati.

In linea con quanto concordato dal presidente della Commissione UE Jean-Claude Juncker e dal presidente degli Stati Uniti Donald Trump nell'incontro di luglio 2018, l’UE ha adottato due proposte di direttive di negoziato per le trattative commerciali con gli USA.

Le direttive riguardano due potenziali accordi con gli Stati Uniti:

  • un accordo commerciale focalizzato sulla soppressione dei dazi sui beni industriali, con l'esclusione dei prodotti agricoli;
  • un accordo sulla valutazione della conformità che, nell'ottica di contribuire all'obiettivo di eliminare le barriere non tariffarie, dovrebbe facilitare le imprese nell'onere di dimostrare che i loro prodotti soddisfano i requisiti tecnici sia dell'Ue che degli Usa.

Nell'ambito del gruppo di lavoro esecutivo UE-USA, istituito sempre in occasione dell’incontro del 25 luglio 2018, la commissaria europea al Commercio Cecilia Malmström e l'omologo statunitense Robert Lighthizer si sono incontrati quattro volte per procedere con il programma di lavoro concordato. Parallelamente si sono tenute altre riunioni tra i rappresentanti delle due parti, a livello di alti funzionari ed esperti.

Fonte: www.fasi.biz


Data di pubblicazione :



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2019

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto