Uve apirene coltivate anche in regime biodinamico, per seguire le mode del consumo

Ben 20 ettari di superficie impegnati nelle coltivazioni di uve precoci, prevalentemente apirene bianche, rosse e nere, con inizio della raccolta ai primi di giugno. La campagna prosegue con la classica uva Italia, che da agosto a dicembre completa l'annata agraria in questi areali.

Parliamo dell'azienda agricola di Rosario Raniolo, giovane imprenditore di Mazzarrone (CT), in Sicilia, impegnato nella coltivazione di uva da tavola.

Rosario Raniolo

"Ho voluto iniziare la mia attività con il piede giusto, dotandomi fin da subito di tutte le certificazioni - racconta l'imprenditore - La mia azienda è infatti certificata non soltanto GlobalGAP, ma anche Bio ed è in fase di conversione al biodinamico. Da indagini di mercato che ho condotto, infatti, è emerso che il biodinamico rappresenta un settore di nicchia e, pur indirizzandosi a una fascia di consumatori piuttosto ristretta, mostra una tendenza in continua crescita. La GDO estera ne fa, infatti, ampia richiesta, soprattutto per quanto riguarda le uve seedless". 

Immagine di repertorio FreshPlaza

Il territorio di Mazzarrone, le cui uve si fregiano del marchio IGP-Indicazione geografica protetta, vide una conversione produttiva intorno al 1980, quando ci si rese conto che le condizioni climatiche locali favorivano proprio la produzione di uva da tavola.

Immagine di repertorio FreshPlaza

"Grazie all'esperienza che ho ereditato da mio nonno e da mio padre - prosegue Raniolo - ho introdotto un gestionale di autocontrollo interno dei processi aziendali. Innovazione ed esperienza compongono un know how che ho interamente trasferito nella mia azienda. Si tratta di elementi distintivi che non hanno tardato a dare i giusti riconoscimenti dai nostri partner commerciali della GDO europea".

Le varietà qui coltivate sono: Seedless superior (giugno - settembre); Arra (giugno - luglio); Black Seedless (giugno - agosto); Red Seedless (luglio- settembre); White Seedless (luglio - settembre); Italia (agosto - dicembre).

I mercati di riferimento sono: Italia (15%), Svizzera (15%), Francia (10%), Belgio (10%), Germania (20%), Regno Unito (10%), Paesi Bassi (5%), Paesi Scandinavi (5%) e dell'Est (5%) e il Medio Oriente (5%), con Dubai, Emirati Arabi e Qatar.

Contatti:
Az. Agr. Rosario Raniolo
Via Comiso, 6
95040 Mazzarrone (CT) - Italia
Tel.: +39 3891420665
Email: raniolo.rosario@gmail.com


Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2019

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto