Collaborazione con il Consorzio Bia

Paesi Bassi: arrivate le prime arance Tarocco biologiche dalla Sicilia

Mercoledì scorso, presso un'azienda olandese di Barendrecht, sono arrivate le prime arance rosse biologiche di varietà Tarocco dalla Sicilia.

"Qualche anno fa, la nostra sede in Italia e il consorzio di coltivatori Bia hanno fatto partire congiuntamente il progetto Solidale Italiano per vendere prodotti biologici al 100% al di fuori dell'Italia, seguendo un nuovo modello di commercio equo e solidale europeo. Nel frattempo, è diventato una componente fissa dell'assortimento che permette la distribuzione di prodotti biologici al 100% provenienti dalle zone più belle dell'Italia. Queste arance rosse ne sono un particolare esempio". A dichiararlo è Martin Pietersma dell'azienda olandese Agrofair.

"Solitamente la stagione comincia a dicembre ma, a causa delle alte temperature, la colorazione degli agrumi non è avvenuta in modo ottimale e le prime arance rosse hanno subito un ritardo. Ci aspettiamo di continuare fino alla settimana 14 e possiamo offrire ai retailer un bell'assortimento. Sebbene non si tratti di un prodotto giornaliero, abbiamo un buon volume a disposizione per soddisfare i programmi - ha continuato Martin - Nei Paesi Bassi e in altre nazioni abbiamo già molti clienti che richiedono questi agrumi".

"Le arance Tarocco vengono coltivate nella zona dell'Etna, in aree di produzione originali italiane. L'influenza del suolo e delle temperature si avverte nel sapore dell'agrume. E', per così dire, un orgoglio tutto italiano ma anche un prodotto redditizio che va a completare l'assortimento", ha concluso Martin.

Per maggiori informazioni:
Martin Pietersma
AgroFair
Koopliedenweg 10
2991 LN Barendrecht - Paesi Bassi
Tel.: +31 (0)180 643979
Cell.: +31 (0)6 23911305
Email: martin.pietersma@agrofair.nl 
Web: www.agrofair.nl


Data di pubblicazione :
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2019

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto