Avvisi





Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Daniel Voll (Vau-Ge) dice la sua sulla situazione commerciale in Germania

Cipolle: scorte basse come non se ne vedevano da tempo

Dopo un'estate calda e asciutta, in tutto il Nord Europa si stanno registrando problemi con la fornitura di cipolle. Alcune fonti prevedono carenze, mentre altre stanno affrontando la situazione in maniera più rilassata.

Daniel Voll, direttore di Vau-Ge, Bobenheim-Roxheim (Palatinato, Germania), ha dichiarato: "Al momento vendiamo scorte di prodotto raccolto in Europa ad agosto e settembre. I nuovi bulbi arriveranno presto dalla Nuova Zelanda, ma le cipolle europee saranno disponibili solo da Italia e Spagna, dalla fine di aprile all'inizio di maggio".

 

"Quest'anno il mercato si è svuotato molto bene grazie alla siccità e le scorte sono basse come lo sono state in alcuni anni, ma secondo me in Europa ci sono sufficienti cipolle disponibili".

Voll non ritiene che ci sia un'emergenza. "Naturalmente i confezionatori che necessitano di consegnare giornalmente alle grandi catene di supermercati potrebbero avvertire la pressione un po' più di noi. Come società di spedizioni, le cose sono un po' più semplici, e possiamo sempre ricorrere alle merci provenienti da altri stati tedeschi, dai Paesi Bassi o dalla Francia".

Voll prevede un inizio anticipato e più consistente per le vendite neozelandesi sul mercato tedesco. Solitamente è così che accade. "Negli ultimi anni sono stati fatti moltissimi tentativi per commercializzare le cipolle europee il più a lungo possibile e non senza un motivo, penso. Perché fare arrivare in Germania navi cariche di merci da Tasmania, Nuova Zelanda o persino Argentina quando i coltivatori europei hanno difficoltà a vendere i loro prodotti?".

Secondo Voll, la qualità delle cipolle quest'anno non ha subito un peggioramento significativo. La differenza rispetto agli anni scorsi consisterebbe, infatti, nella selezione operata dal commercio al dettaglio.

"Quest'anno si stanno vendendo molte cipolle che negli anni scorsi sarebbero state scartate. Tutti sanno che in circolazione non c'è molto e, di conseguenza, i partner commerciali si accontentano più facilmente". Voll mette in discussione anche i criteri estremamente esigenti con cui si opera in annate normali. "Se confezionatori e spedizionieri sanno che ci sono grandi quantità di cipolle a disposizione, a volte si arriva persino a criticare lotti di buona qualità".

Attualmente i prezzi ammontano a 0,45-0,50 euro/kg e sono, quindi, decisamente al di sopra delle classifiche degli ultimi 20 anni. "Il mese scorso c'è stato un altro aumento di 0,10-0,12 euro. Tuttavia, rispetto agli ultimi anni, a disposizione c'è solo la metà dell'offerta normale, perciò i prezzi sono totalmente giustificati".

Per maggiori informazioni:
Daniel Voll
Vau-Ge GmbH
Roxheimer Straße 24
67240 Bobenheim-Roxheim
Tel.: +49 (0) 62 39 60 43
Fax: +49 (0) 62 39 31 96
Email: vaugezwiebeln@vau-ge.de
Web: www.vau-ge.de


Data di pubblicazione :
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2019

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto