Avvisi





Ricerca di personale

Speciale continua

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

La grande nevicata in Grecia potrebbe portare a volumi piu' alti di kiwi nella stagione 2019/20

La Grecia si è trovata improvvisamente a dovere affrontare una grande nevicata, un fattore negativo per molti coltivatori di frutta e verdura, ma non per la Zeus, dato che la neve è arrivata proprio al momento giusto. La raccolta dei kiwi è terminata da qualche tempo ormai, ma le basse temperature significano che la società ha davanti un'ottima annata.

Un clima pericoloso, è così che lo definisce la stampa locale. Christina Manossis, direttore marketing per Zeus, ha affermato che la situazione climatica non è poi così drammatica per la società. "Non ci sono effetti sulle piantagioni di kiwi, in quanto nella regione di Pieria non c'è stata nessuna grande nevicata, ed è qui che Zeus opera e dove si coltiva il 45% della produzione nazionale di kiwi - ha spiegato Manossis - Tuttavia, se le temperature resteranno al di sotto dello zero, la raccolta 2019/20 di kiwi sarà più redditizia in termini di volumi. Gli actinidieti necessitano di temperature basse in inverno per produrre frutti".

Tuttavia, il clima avverso oscura il panorama intorno al centro di imballaggio di Zeus: "Normalmente, se ci si mette di fronte al centro si può vedere il Monte Olimpo. Al momento, tuttavia, il Monte Olimpo è completamente scomparso a causa del cielo coperto e della neve - ha continuato Manossis - Finora non abbiamo avuto problemi durante il trasporto dei kiwi destinati all'esportazione, perciò, a meno che non aumenti l'intensità della perturbazione, dovremmo essere a posto".

Per maggiori informazioni:
Christina Manossis
Zeus Kiwi SA
Tel.: +30 2351 053559
Cell.: +30 697 2822 075
Email: christinam@zeuskiwi.gr
Web: www.zeuskiwi.gr


Data di pubblicazione :
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2019

x

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto