Il Governo abolisce il Sistri dal 2019

Dopo nove anni, un costo di 141 milioni di euro, un'inchiesta sulla società che lo avrebbe dovuto gestire e ininterrotte polemiche, il 1° gennaio 2019 il Sistri cesserà di esistere, pur non avendo mai funzionato. Lo ha deciso il Consiglio dei ministri che ha incluso la sua soppressione nel Decreto Semplificazione approvato nella riunione del 12 dicembre.

La scomparsa del sistema di tracciamento telematico dei rifiuti era stata annunciata nelle scorse settimane dal ministro dell'Ambiente, Sergio Costa, che lo aveva definito "uno dei più grandi sprechi" e riconoscendo che non era mai entrato in funzione.

Clicca qui per leggere di più.

Fonte: Trasporto Europa


Data di pubblicazione :



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2019

x

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto