Avvisi

La clessidra

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Scopri i primi 10 produttori europei

Superficie coltivata in calo ma export maggiore per le zucche olandesi

Nel 2018, nella provincia olandese di Flevoland la superficie coltivata a zucca corrisponde a un quarto dei 754 ettari totali di destinati alla coltivazione agricola dei Paesi Bassi. Nella provincia, tale superficie è diminuita del 27% rispetto al 2017: un fenomeno registrato praticamente in tutte le provincie. Secondo i dati del CBS (centro statistico olandese) il commercio di zucche è stato superiore nei primi 5 mesi del 2018 rispetto allo stesso periodo del 2017.

Quest'anno, i Paesi Bassi contano 350 aziende che coltivano zucche. L'anno scorso tale numero era di 366. Nella provincia di Flevoland, le società che coltivano zucca quest'anno sono 42, rispetto alle 53 del 2017. Nel 2018, la maggior parte delle provincie ha utilizzato meno terreni per coltivare questa referenza. A Groningen è stato registrato il calo maggiore, in quanto la superficie coltivata si è dimezzata.

Il commercio è aumentato
Nei primi 5 mesi del 2018 i Paesi Bassi hanno esportato 21.000 tonnellate di zucche, mentre nello stesso periodo dell'anno scorso tale cifra era di 18.700 ton. Nel 2017, l'export totale di zucche è stato di 38.200 ton. Da gennaio a maggio 2018 i Paesi Bassi hanno importato 37.700 ton di zucche, mentre un anno prima erano 37.000. Nel 2017, l'import totale è stato di 67.700 tonnellate.

Il commercio di zucche ha mostrato alcune fluttuazioni. Da giugno a settembre, minori volumi di zucche hanno attraversato il confine. A ottobre, l'import è risultato quasi il doppio rispetto al mese prima.

A Utrecht e nel Brabante settentrionale meno terra per coltivatore
La superficie utilizzata dai coltivatori di zucche varia fortemente a seconda della provincia. Un coltivatore medio nel Flevoland dispone di 4,6 ettari. I produttori di Utrecht e del Brabante settentrionale registrano le aree più piccole, con 1,1 e 1,2 ettari in media. La media nazionale è di 2,2 ettari.

La maggior parte coltiva biologicamente
Il 60% della zona di produzione riservata alle zucche è stata coltivata biologicamente nel 2018, il che equivale a 468 ettari. Nel 2018 sono 119 le società producono zucche bio, vale a dire il 34% del totale. Le aziende che coltivano zucche bio dispongono in media di un'area di produzione più grande (3,9 ettari) rispetto a quelle che coltivano zucche convenzionali (1,2 ettari).

I Paesi Bassi sono nella media in UE
Rispetto ad altre nazioni europee, I Paesi Bassi figura al settimo posto nella classifica 2017. Con 4.500 ettari, la Germania ha le superfici produzione più grandi, seguita da Francia e Spagna.


Fonte: CBS


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto