Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Prezzi alti per le mele cinesi della stagione 2018: opportunita' e rischi

"Le due principali zone di produzione delle mele in Cina, Shaanxi e Gansu, quest'anno hanno risentito di condizioni meteorologiche estreme. Il volume complessivo si è praticamente dimezzato. Le mele abbastanza fortunate da sopravvivere hanno continuato a soffrire per le condizioni climatiche estreme, e anche la qualità generale del prodotto è diminuita". Lo ha affermato Wei Runyuan, della Xianyang Green Origin Agricultural Trade Co., Ltd.

"Il volume complessivo delle mele commercializzabili è molto limitato rispetto agli anni precedenti. Ciò ha comportato un immediato aumento del prezzo al dettaglio del prodotto di questa stagione. L'aumento effettivo del prezzo dipende ovviamente dalle differenze tra le varietà di mele e le zone di produzione, ma in generale è aumentato di almeno il 40% rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso. Il prezzo di alcune varietà, come quello delle mele Qinguan di Shaanxi è aumentato addirittura del 100%!".

"Le persone reagiscono in modi diversi, in tali circostanze. Da un lato, i melicoltori guardano alla carenza sul mercato come a un'opportunità per ottenere quotazioni ancora più alte. I prezzi delle mele stanno aumentando dall'inizio della stagione e gli agricoltori stanno vendendo quasi a malincuore: infatti vorrebbero attendere ancora, per poter collocare la frutta al maggior prezzo possibile. Alcuni produttori hanno di fatto bloccato le vendite, mentre altri semplicemente lasciano le mele sugli alberi, attendendo il prezzo ottimale per cominciare la raccolta. Dall'altro lato, la reazione degli acquirenti esteri è stata molto diversa rispetto a quella degli acquirenti locali".

Magazzino ad atmosfera controllata

"Per quanto riguarda il mercato locale delle mele, siamo ancora nel bel mezzo della stagione di produzione, quindi il volume presente sul mercato non è ancora molto ampio. Le vendite sono regolari, e spesso c'è carenza di offerta. In seguito, comunque, man mano che l'offerta di mercato aumenterà gradualmente, così come i prezzi, ci sarà da chiedersi se i consumatori saranno disposti a pagare livelli così alti. Ma questo è ancora difficile da prevedere. Per dell'export, invece, bisogna tener presente che nel mondo esistono moltissime zone di produzione di mele e gli acquirenti esteri sono pertanto cauti nei confronti degli elevati prezzi cinesi. Alcuni di loro hanno già spostato l'attenzione su altri Paesi e perciò prevediamo che quest'anno le esportazioni cinesi di mele diminuiscano, anziché aumentare".

"Le nostre mele provengono da zone di produzione come le città di Xianyang e Yan'an, nella provincia di Shaanxi, e la città di Qingyang nella provincia di Gansu. Noi offriamo prevalentemente varietà tardive come la Fuji e la Qinguan e precoci come la Gala e la Jinguan. La nostra stagione di approvvigionamento va da settembre a luglio dell'anno successivo. Acquistiamo le nostre mele attraverso i seguenti tre canali: collaboriamo con cooperative agricole locali; collaboriamo con aziende agricole moderne; acquistiamo le mele direttamente da produttori locali".

"Per quanto riguarda i nostri canali di vendita, in Cina vendiamo le nostre mele prevalentemente nei mercati all'ingrosso dei capoluoghi di provincia. Allo stesso tempo, ci colleghiamo ad acquirenti esteri e collaboriamo con società commerciali nazionali. Le nostre mele vengono esportate anche nel sud-est asiatico e in Medio Oriente".

Per maggiori informazioni:
Wei Runyuan
Xianyang Lvyuan Agricultural Trade Co., Ltd.
Tel.: +86 186 2845 5102 
Email: 422169939@qq.com 


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto