Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Norddeutsche Kartoffelmsse attrae oltre 10.000 visitatori da 60 Paesi diversi

Potato Europe 2018: focus su sementi, macchinari e tecnologie di stoccaggio

Potato Europe si è ancora una volta affermato come importante punto di incontro per l'industria internazionale delle patate. Con circa 10.000 visitatori provenienti da oltre 60 Paesi alla fine del secondo giorno di fiera, l'organizzazione dell'evento ha potuto dire di aver chiuso un'edizione di successo. Solo la pioggia del secondo giorno ha deluso un po', poiché gran parte dei visitatori ha preferito le hall coperte alle dimostrazioni e agli stand dell'area esterna. Ciò è tuttavia andato a favore dei fornitori di macchine e degli stand dedicati al packaging presenti nel padiglione coperto.

Clicca qui per accedere al reportage fotografico
Clicca qui per le foto degli espositori olandesi

La fiera è stata un vero paradiso per tutti gli amanti della tecnologia moderna e orientata al futuro, poiché le tecniche di smistamento e packaging sono temi delicati nel settore delle patate. Tra le altre cose, Sorma Group, Skals, Schneider e Haith Group hanno presentato i più recenti sviluppi in ingegneria meccanica. Diversi sistemi di smistamento ottico sono stati dei veri e propri eye-catcher. C'è chiaramente un grande bisogno di materiali sostenibili nel packaging, ma allo stesso tempo sono richiesti efficienza ed elevati tassi ciclici. La ditta Cartmat, con sede a Willich, era presente con una nuova linea di imballaggio (CartoPaper - cfr. FreshPlaza del 14/09/2018). E anche le classiche borse jumbo sono ancora in fase di sviluppo.

Clicca qui per accedere al reportage fotografico

Tecnologie di stoccaggio
Un altro tema caldo nel settore delle patate è la tecnologia di stoccaggio di alta qualità. I visitatori professionali presenti hanno mostrato grande interesse per i sistemi di raffreddamento e per i robusti contenitori di stoccaggio. Ad esempio, la OmniVent ha presentato la nuova istallazione OmniBreeze, in cui il vapore acqueo viene distribuito uniformemente sulle patate conservate in quantità più piccole possibili. Ciò giova alla qualità e alla vita delle patate conservate. La domanda di contenitori di stoccaggio di alta qualità, sia in legno che in acciaio, rimane elevata. A promuovere i loro prodotti c'erano anche diversi produttori polacchi di imballi per lo stoccaggio, tra cui Bimex Wood e Inter Agra, nonché la tedesca Paul Maagh GmbH, con sede in Lituania.

Clicca qui per accedere al reportage fotografico

Lo sviluppo di sementi e varietà sono anch'essi argomenti ricorrenti nella coltivazione delle patate. Solana ha presentato una gamma di nuove cultivar per la coltivazione convenzionale e biologica. La Interseeds ha sviluppato una serie di varietà interessanti per l'industria, come ad esempio la Chenoa e l'Austin (per la produzione di patatine). Il prossimo anno l'assortimento verrà nuovamente ampliato con tre nuove cultivar.

Clicca qui per accedere al reportage fotografico

Kazakistan e Cina
L'azienda sementiera Europlant era all'evento con alcuni ospiti del Kazakistan. Si prevede che la produzione di patate di Kazakistan e Asia centrale si svilupperà in modo significativo nei prossimi anni, e che presto si concentreranno sulle esportazioni. Anche la Cina si sta sviluppando rapidamente sull'industria della patata. Una delegazione speciale era presente per annunciare il China Potato Expo: un evento internazionale sulle patate, che molto probabilmente si terrà in Cina a maggio 2019.

Clicca qui per accedere al reportage fotografico

Testo e traduzione FreshPlaza. Tutti i diritti riservati.


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto