I commenti dei direttori di Verona e Rimini. Guarda i video!

I rincari dei prezzi ortofrutticoli visti dai mercati all'ingrosso

"Gli aumenti dei prezzi a causa del maltempo di inizio anno si stanno facendo sentire, specie per gli ortaggi a foglia", ci dice Paolo Merci, direttore del Mercato all'ingrosso di Verona. "Sul fronte della frutta, invece, non ci sono variazioni di rilievo", gli fa eco il direttore di Rimini, Valter Vannucci. A pesare sui prezzi non sono state soltanto le perdite di produzione in campagna, ma anche le difficoltà logistiche incontrate nella fase di consegna. Li abbiamo intervistati durante il Forum della Cdo agroalimentare.

Guarda la video intervista a Vannucci:


I mercati all'ingrosso sono la cartina di tornasole circa l'evoluzione dei prezzi ortofrutticoli. Ad esempio, la quotazione delle lattughe a oltre 2 euro/kg potrebbe sembrare eccessiva per un occhio disattento. Eppure non è così, date le contingenze.

Il problema è che, al giorno d'oggi, "si conosce il prezzo di tutto ma il valore di niente". Tutti vogliono sempre il prezzo più basso. Sarebbe anche ora di far capire al consumatore che se è disposto a pagare 600 euro per uno smartphone o 30mila per un'automobile, può sborsarne anche 3 o 4 per un chilogrammo di lattuga in gennaio dopo un mese di gelo. "Non dobbiamo assolutamente parlare di speculazione", sottolinea Paolo Merci.

Guarda la video intervista a Merci:


Paolo Merci sottolinea che il calo dei volumi in ingresso al Veronamercato è stato del 20 per cento in media, ma per alcune referenze si registrano perdite molto superiori, con conseguenti incrementi di prezzo anche del 100%.


Fonte Cia-Puglia

Valter Vannucci ricorda che il mercato di Rimini serve anche la Gdo, oltre che i negozianti della provincia e, specialmente in estate, tutto il canale Horeca.

Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Facebook Twitter Linkedin Instagram Rss

© FreshPlaza.it 2021

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto