Il datterino di Pachino ottiene il marchio IGP

La denominazione di Pomodoro di Pachino IGP coprirà anche il datterino, ampliando il numero di varietà che rientrano nel marchio di qualità riconosciuto dall'UE.

Si è infatti concluso il periodo regolamentare di tre mesi dalla pubblicazione in Gazzetta ufficiale dell'UE del nuovo disciplinare, senza che nessuno si sia opposto alla sua modifica.

"Così il brand Pomodoro di Pachino acquista ulteriore forza e importanza sui mercati europei e mondiali", ha dichiarato Michela Giuffrida, membro della Commissione per l'Agricoltura e lo sviluppo rurale del Parlamento europeo.

Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto