Prosegue la campagna di adesione al Consorzio

Nuovo sito web e nuovo packaging per l'Arancia di Ribera DOP

E' in corso di aggiornamento il sito ufficiale del Consorzio "Arancia di Ribera DOP" (www.riberella.it), nel quale sono state inserite tutte le informazioni riguardanti la campagna di adesione al marchio d'origine protetta.

In particolare il Consorzio di Tutela dell’Arancia di Ribera DOP, con la collaborazione della Provincia di Agrigento, il Comune di Ribera e l'Assessorato regionale Agricoltura e Foreste ha avviato un ciclo di incontri divulgativi per l’iscrizione alla DOP Arancia di Ribera da parte dei produttori e confezionatori in tutti i quattordici comuni che ricadono nella DOP. Nel corso degli incontri sono presentate le modalità operative per l’adesione alla DOP, in vista della scadenza del 30 settembre 2008 per la campagna agrumicola 2008/2009.

"Dai primi incontri svolti - spiega il presidente del Consorzio, Giuseppe Pasciuta - si riscontra un particolare attenzione agli adempimenti previsti per l'assoggettamento al dispositivo di controllo da parte dei produttori, dei confezionatori e degli operatori della filiera".

"Sono inoltre in corso di stampa - aggiunge Pasciuta - le pubblicazioni "L'Arancia di Ribera: storia, tecnica ed economia dell'arancia bionda siciliana" di Francesco Calabrese e Giuseppe Pasciuta e il "Vademecum dell'Arancia di Ribera DOP", in cui sono riportate tutte le informazioni utili per l'adesione alla DOP, ambedue edite dall'Assessorato regionale Agricoltura e Foreste e dal Consorzio di Tutela".

Attese sul fronte della commercializzazione
Come anticipa Giuseppe Pasciuta: "Abbiamo predisposto il nuovo packaging per l'arancia di Ribera, già approvato dall'organismo di controllo (Istituto Zooprofilattico della Sicilia). Tuttavia, siamo ancora in attesa del riconoscimento della DOP da parte
della Commissione Europea. Abbiamo motivi fondati per pensare che passerà ancora del tempo e ci auguriamo che la procedura giunga a compimento prima dell'avvio della campagna di commercializzazione 2008/2009.


Il nuovo packaging studiato per l'Arancia di Ribera DOP

"Purtroppo - conclude Pasciuta - senza questo riconoscimento, con l'attuale normativa non possiamo beneficiare, ritengo erroneamente, delle politiche per la promozione dei prodotti DOP e IGP, nemmeno in ambito nazionale. Mi chiedo a cosa serve il riconoscimento nazionale, se non possiamo supportare il prodotto con campagne adeguate".

Per maggiori informazioni:
Giuseppe Pasciuta
www.riberella.it
info@riberella.it



Data di pubblicazione :
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2019

x

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto