Avvisi



Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

San Giorgio Jonico (TA), martedi 21 gennaio 2014 ore 17.00

"Seminario tecnico "Kaki e Albicocco: proposte innovative per una frutticoltura di qualita' nell'area Jonico-Salentina"

Continua il ciclo dei seminari tecnici sulla frutticoltura (vedi articolo su FreshPlaza del 07/06/2013), promossi e organizzati dal Consorzio Vivaisti Lucani di Scanzano Jonico (provincia di Matera), in collaborazione con altri partner. Lo scopo degli incontri è fornire, agli operatori del settore, informazioni di base per l'ottimizzazione del processo produttivo, dalla scelta varietale e dei portinnesti, alla gestione dell'impianto e della fase di post-raccolta dei frutti.


La possibilità di promuovere nell'area Jonico-Salentina, tra le province di Taranto, Brindisi e Lecce, la produzione del kaki "Rojo Brillante" e dell'albicocco, con un approccio moderno e innovativo, sarà il tema trattato dal seminario tecnico dal titolo "Kaki e Albicocco: proposte innovative per una frutticoltura di qualità nell'area Jonico-Salentina", organizzato dal Consorzio Vivaisti Lucani, in collaborazione con altri partner. In foto un pianta, al terzo anno, di kaki varietà "Rojo Brilante, presso un'azienda agricola a Carlet (Valencia-Spagna). Nell'ultimo decennio la filiera diospiricola spagnola ha registrato notevoli livelli di sviluppo.


Il prossimo appuntamento (vedi articolo su FreshPlaza del 26/11/2013) è previsto in Puglia, il 21 gennaio 2014, a San Giorgio Jonico, in provincia di Taranto. Il seminario tecnico verterà sul tema dell'introduzione di nuove specie frutticole, kaki e albicocco, nell'area Jonico-Salentina tradizionalmente coltivata a vite, con un approccio moderno e innovativo.


Diversi sono gli aspetti "seducenti" del "Rojo Brilante (in foto), l'elevata qualità dei frutti, la precoce entrata in produzione delle piante, a partire dal terzo anno, la facile gestione degli impianti, con soluzioni intensive e piante "gestibili da terra" di ridotta statura, problematiche fitosanitarie limitate, oltre alla "mosca mediterranea della frutta" non ci sono particolari organismi nocivi temibili, contenute esigenze idriche, circa 2500 metri cubo ad ettaro, alte rese unitarie, oltre cinquanta tonnellate per ettaro (500 ql/ha).

L'appuntamento si svolgerà con il patrocinio del Comune di San Giorgio Jonico e in collaborazione con:

Agromillora Iberica s.l (Spagna)
Biofresh (Regno Unito)
Irritec (Italia)
Agritenax Srl - Iridium reti antigrandine foto selettive (Italia)
Antica Trattoria al Castello (San Giorgio J.co -Taranto)
Stil Cucine (San Giorgio J.co -Taranto)
• Edilmak (San Giorgio J.co -Taranto)


Frutti di albicocco "Tsunami". Tra le peculiarità di questa varietà, di recente introduzione dal CO.VI.L., il periodo precoce di maturazione, prima decade di maggio, ottimo sapore, colore della buccia aranciato intenso e sovracolore rosso brillante, molto attraente. Interessante la tenuta del frutto sotto maturazione.

Programma (clicca per scaricare la locandina-invito)
Seminario tecnico "Kaki e Albicocco: proposte innovative per una frutticoltura di qualità nell'area Jonico-Salentina", a cura dell'agronomo Vito Vitelli - CO.VI.L.
Martedì 21 gennaio 2014 - ore 17,00, Sala Consiliare del Comune di San Giorgio Jonico (clicca per info su come arrivare).

Coordinatore Dott. Giuseppe Rutigliano - Agromillora Iberica s.l.
Saluti Dott. Giorgio Grimaldi - Sindaco di San Giorgio Jonico
Introduzione Sig. Vito Guarino - Imprenditore agricolo San Giorgio Jonico
Interventi
"Kaki e albicocco: innovazioni tecniche e varietali" - Dott. Vito Vitelli - CO.VI.L. - Scanzano Jonico - Matera
"Ozono: la proposta innovativa per il post-raccolta in ortofrutta" - Dott. Carlo Salone - Biofresh - Newcastle - UK
Dibattito


Determinante, per la buona riuscita di un frutteto, la scelta oculata della varietà che deve adattarsi alle condizioni climatiche, dell'ambiente di coltivazione, e rispondere alle esigenze del mercato. Non meno importante, tuttavia, è scelta del portinnesto che deve adeguarsi alle condizioni del terreno e superare le difficoltà legate alla presenza di organismi nocivi. In foto, radici di portainnesto "Montclair" fortemente debilitate da attacchi fungini. Il portinnesto ROOTPAC R, introdotto di recente dai vivai CO.VI.L., selezionato in Spagna dal gruppo Agromillora Iberica, manifesta tolleranze a molti organismi noci del suolo, tra cui Armillaria, Rosellinia e Nematodi. Sulle novità dei portinnesti dell'albicocco si parlerà nel corso del seminario tecnico di San Giorgio Jonico, del 21 gennaio 2014.

Al termine del seminario tecnico serata conviviale presso l'Antica Trattoria "Al Castello", in via Zingaropoli, 12 a San Giorgio Jonico (clicca per info su come arrivare).

Previste:
Degustazioni di prodotti tipici locali e del kaki "Rojo Brillante"
Visita al museo storico della civiltà contadina annesso alla trattoria

Quota di partecipazione € 10,00


I sistemi di gestione di un frutteto, inteso come l'insieme delle pratiche colturali applicate all'impianto, management del suolo, dell'acqua di irrigazione, della chioma, dei programmi di nutrizione e di difesa dai parassiti, sono decisivi ai fini dei risultati economici dell'azienda frutticola, ma non più importanti degli interventi necessari per gestire i frutti nella fase di post-raccolta. L'impiego dell'ozono (O3), come agente antiossidante e disinfettante naturale per batteri, funghi, spore e molecole associate, per la conservazione dei frutti, sarà tra gli argomenti tecnici trattati nel corso del seminario di San Giorgio Jonico.

Per maggiori informazioni:
Dott. Vito Vitelli
CONSORZIO VIVAISTI LUCANI
Via Enrico Mattei, 28
75020 Scanzano Jonico (MT)
Tel./Fax: (+39) 0835 954775
Cell.: (+39) 339 2511629
Email: covilvivai@libero.it
Web: www.covilvivai.com
Blog: vitovitelli.blogspot.it
Vito Guarino - cell.: (+39) 329 2188287



"Per meglio capire il presente, e prepararsi al futuro, occorre apprendere dal passato". L'incontro, di martedì 21 gennaio 2014, si svolgerà seguendo un percorso tra "Innovazione e Tradizione". Prevista, alla fine del seminario, una serata conviviale con degustazione della cucina tipica locale e di frutti di kaki "Rojo Brillante" e visita ad una consistente raccolta privata, del Sig. Pasquale Tripiede (in foto), di utensili, congegni, manufatti, strumenti e documenti legati alla storia dell'antica civiltà contadina dell'area Jonico-Salentina.

Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:

Commenti recenti:


E'' una cosa veramente interessante speriamo che piu'' di qualcuno prenda in considerazione questo proggetto.
VITO, Taranto. - 2014/01/22 22:19:51.000



© FreshPlaza.it 2019

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto