Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Packaging innovativo e degustazioni in-store

AOP Armonia lancia DolceClementina in co-branding con i 5 Colori del Benessere

La AOP Armonia, tra i più attivi operatori italiani per la produzione e distribuzione di clementine, oltre a promuovere un forte rinnovamento varietale tra i propri soci, ha cercato di ammodernare anche il packaging proponendo al mercato confezioni molto innovative. Per questa campagna, infatti, oltre a proporre le varie formule di packaging tradizionali, ha lanciato una nuova confezione che richiama la tradizione contadina del cestino di frutta e che ha subito ottenuto un buon riscontro da parte del consumatore finale.

Abbiamo chiesto a Marco Eleuteri, Direttore Commerciale della AOP Armonia, un commento sul generale andamento della campagna agrumicola in corso e con quali novità la sua AOP si è presentata quest'anno al mercato.



"La campagna agrumicola non è iniziata nel migliore dei modi", ha dichiarato a FreshPlaza Eleuteri, "le temperature piuttosto alte registrate a fine ottobre e all'inizio di novembre hanno complicato ancora di più un mercato già di per sé stagnante, non favorendo i consumi di frutta stagionale nelle regioni del italiane Centro-Nord e in quelle europee; allo stesso modo nelle zone di produzione meridionali le alte temperature prima, e le forti piogge con temperature miti poi, hanno influito negativamente sulla qualità della frutta, ritardandone la colorazione esterna e favorendo la diffusione di diverse patologie molto pericolose, specie negli areali produttivi caratterizzati da una certa precocità."



Agrumicoltura italiana e spagnola a confronto
"Il futuro agrumicolo del nostro Paese non può prescindere dalla ricerca e dall'innovazione colturale", ha continuato Eleuteri," il ritardo accumulato rispetto ai nostri competitors spagnoli è notevole e l'offerta di clementine italiane risulta sempre meno attraente anche nel nostro stesso mercato domestico, dove un numero crescente di operatori della GDO ricorre per periodi sempre più lunghi all'approvvigionamento di prodotto estero."

"Abbiamo iniziato da qualche anno a diffondere nuove varietà tra i nostri agricoltori associati nel rispetto della vocazionalità territoriale, perché solo ampliando la gamma varietale potremo estendere il calendario produttivo, ma per far questo in maniera più incisiva ed estesa dobbiamo mettere da parte anacronistici campanilismi ed ampliare gli areali produttivi di riferimento."

"Mentre noi italiani discutiamo su quale siano le clementine migliori, se quelle di Corigliano (provincia di Cosenza) o quelle di Massafra (provincia di Taranto) o di Rotondella (provincia di Matera), giusto per non lasciar fuori nessuna regione, un operatore medio spagnolo coltiva clementine (una buona parte delle quali vengono vendute in Italia) da Huelva a Terragona, in un'area che è 10 volte (o forse di più) quella dell'intero arco Jonico e con grandi diversità pedoclimatiche tra una zona e l'altra; al contrario, in Italia quasi tutti gli operatori di settore si limitano a produrre clementine in un'area territoriale circoscritta, spesso più adatta a varietà precoci piuttosto che a quelle tardive, o viceversa, ma difficilmente adatta ad entrambe."



Il nuovo pack e le iniziative in-store
"Credo che in un mercato così difficile sia ancora più importante essere propositivi, e non solo ampliando il parco varietale", ha concluso Eleuteri, "ma rinnovando continuamente anche il packaging. Noi lo abbiamo fatto con la nostra linea Premium DolceClementina, innanzitutto associandola in co-branding al marchio 5 Colori del Benessere, e quindi rafforzando la promessa al consumatore insita nella confezione, unendo all'aspetto gustativo anche quello salutistico."

"Inoltre abbiamo realizzato un packaging assolutamente innovativo è rappresentato dal TFB (Traditional Fruit Basket), una sorta di piccolo cestino contenente circa 1,5 kg di frutta, realizzato interamente in cartone e che richiama il cestino della frutta di una volta, una confezione che ci permette sia di adottare una grafica particolarmente attrattiva, sia di fornire un buon contenuto informativo al consumatore finale."


Attività di degustazione di DolceClementina effettuata il 15 e 16 novembre

"Per accompagnare il lancio di questo nuovo prodotto sul mercato, abbiamo anche organizzato una serie di attività di degustazione direttamente nel punto vendita realizzate in collaborazione con alcune insegne distributive del Nord Italia. Nonostante un mercato piuttosto 'apatico', direi che il primo riscontro è stato sicuramente promettente", conclude Marco Eleuteri.


Pedane di DolceClementina nel magazzino refrigerato di carico pronte per essere spedite al distributore

Contatti:
AOP Armonia

Email: info@aoparmonia.it

Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto