Avvisi





Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

"F.lli Lo Giudice (Gela - CL): "La situazione attuale del pomodoro e' disastrosa"

"Al momento abbiamo in coltivazione pomodori (tipologia a grappolo e Piccadilly), peperoni, carciofi (Tema e Spinoso sardo) e zucchine. La situazione attuale del pomodoro è disastrosa, ci sono partite invendute (1,5-2 tonnellate) destinate al macero. Per fortuna la campagna estiva sta terminando. I prezzi ricavati dai noi produttori non coprono neppure i costi di raccolta: si parla di un prezzo netto di 0,10 euro, quando per produrlo ce ne vogliono 0,40." E' quanto dichiara a FreshPlaza Antonio Lo Giudice dell'omonima azienda F.lli Lo Giudice di Gela, in provincia di Caltanissetta (Sicilia).

L'impresa, a stampo familiare, è gestita dai due figli dei fondatori (Antonio, 23 anni, e Maria, 22 anni). Si estende per circa 30 ettari, di cui 40.000 mq in coltura protetta (serra e tunnel) dove vengono coltivati pomodori di varie tipologie.

L'azienda produce una svariata gamma di ortofrutticoli e generalmente per quasi tutto l'anno; è certificata GlobalGAP e utilizza protocolli di lotta integrata con insetti utili. L'intera produzione viene commercializzata dall'azienda stessa.



La stagione del carciofo inizia a novembre e prosegue almeno fino ad aprile; quella del pomodoro comincia a novembre e termina nei mesi di maggio-giugno; la campagna zucchine va da dicembre ad aprile. Per quanto riguarda la produzione estiva, i meloni gialletti sono disponibili da giugno a luglio e nello stesso periodo, nel 2014, l'azienda offrirà pesche tabacchiere entrando nel primo vero anno di commercializzazione.




L'azienda F.lli Lo Giudice si orienta principalmente al mercato nazionale (mercati generali), con qualche piccola esperienza all'estero (Francia, Germania e Romania) e locale nell'area di pertinenza dell'azienda. Confezionamento e trasporto dei prodotti rientrano nelle attività aziendali.



Sulla situazione commerciale del pomodoro, l'imprenditore spiega che, in questo momento dell'anno, a produrre pomodoro sono anche i Paesi Bassi. "Ci può stare quindi una certa concorrenza, ma non si spiegano prezzi così in picchiata! In estate i Paesi Bassi sono molto competitivi, in quanto riescono ad offrire una certa omogeneità di merce a un prezzo abbastanza concorrenziale. Speriamo che, da novembre in poi, con la nuova stagione, ci sia più spazio per poter lavorare. Se invece i prezzi attuali sono da considerarsi un anticipo su quello che avverrà nella nuova campagna, sarà davvero un disastro."

L'azienda dispone anche di due moduli fuori suolo, con substrato in perlite e fibra di cocco: uno per pomodori (con due stagioni consecutive) e l'altro per uva da tavola.

Un punto dolente per la F.lli Lo Giudice è l'approvvigionamento idrico: "In questo momento soffriamo la siccità. Abbiamo fatto dei grossi investimenti per poter raccogliere l'acqua piovana e creato un invaso grande 1 ettaro con una capacità di 50.000 metri cubi in modo da poter immagazzinare l'acqua che prendiamo da un consorzio di bonifica, quando c'è. Attualmente l'acqua non c'è e possiamo solo sperare che piova presto."



Prospettive future
"Il nostro obiettivo è quello di raggiungere direttamente il consumatore, tramite la vendita online e/o a domicilio; vorremmo essere in grado di sopravvivere e permettere al consumatore di acquistare prodotti locali, creando una sorta di filiera corta. Ci aspettiamo che si sblocchino i consumi e che si raggiungano quotazioni idonee a sostenere l'attività produttiva. Soprattutto chiediamo chiarezza nei riguardi dei consumatori e dei produttori, evitando il rincaro esagerato sui prodotti che limita i consumi. Auspichiamo, infine, un contatto diretto tra organizzazioni di produttori (OP e cooperative) e grande distribuzione, senza alcunintermediario, in modo da avere un maggiore potere contrattuale."

F.lli Lo Giudice non utilizza al momento social network e non dispone di un proprio sito web. "Crediamo però che siano strumenti utili per ampliare la nostra clientela, rispetto ad una singola pubblicità locale o cartacea - conclude Antonio - Sicuramente inizieremo con la creazione di un nostro sito web a breve, e successivamente punteremo sui social network, che potrebbero garantirci di raggiungere una fascia più ampia di persone."

Contatti:
Antonio Lo Giudice
Società agricola semplice F.lli Lo Giudice

Gela (CL)
Tel./Fax: (+39) 0933 909401
Cell.: (+39) 345 3570552 / 337 955105
Email: societalogiudice@virgilio.it

Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2020

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto