"Consorzio della ciliegia di Vignola: produzione 2013 quasi dimezzata, ma arrivano le "Tentatrici"

Vignola è riconosciuta in tutta Europa quale capitale delle ciliegie, grazie all'elevata qualità delle sue produzioni. Le caratteristiche pedoclimatiche della zona - clima fresco e scarsamente continentale, con precipitazioni primaverili abbondanti ed estati mai troppo siccitose, e i terreni alluvionali eccezionalmente fertili, freschi e profondi della collina - ideali per la cerasicoltura e la professionalità ed esperienza degli agricoltori, che da generazioni coltivano ciliegi, fanno sì che nel comprensorio (28 comuni delle province di Modena e Bologna) si ottengano ciliegie distinguibili per lucentezza, brillantezza e qualità da quelle di altra provenienza.

Il Consorzio della ciliegia della susina e della frutta tipica di Vignola, primo in Italia del settore ortofrutticolo, è nato nel 1965 proprio con lo scopo di tutelare, promuovere e qualificare ulteriormente il prodotto, attraverso un marchio brevettato, un regolamento di produzione e controlli di qualità che garantiscano tuttora ai consumatori l’eccellenza tipica del frutto.



La raccolta nel comprensorio inizia indicativamente dal 15-20 maggio con le varietà precoci e termina verso la prima settimana di luglio con le tardive. Quest’anno, come è noto, la campagna è iniziata con qualche giorno in ritardo a causa della stagione fredda che si è prolungata oltre misura.

In una stagione "normale", il comprensorio della Ciliegia tipica di Vignola marchia circa 5.000 tonnellate di ciliegie destinate prevalentemente al mercato interno del nord Italia, disposto a pagare maggiormente un prodotto di altissima qualità. Per il 2013, però, si stima una produzione di circa 2.500 tonnellate.



Quest'anno, per la prima volta, le ciliegie di Vignola vengono commercializzate con il marchio di Indicazione geografica protetta (Igp), a ulteriore conferma della tipicità, del legame con il territorio e dell'elevata qualità del prodotto che questo comprensorio è in grado di offrire da più di un secolo.

Non tutte le varietà coltivate nell’areale sono state ammesse nel disciplinare pertanto, per assicurare ai consumatori l'elevata qualità che contraddistingue le ciliegie del Consorzio, è nato un altro marchio brevettato, garantito dallo stesso Consorzio: "Tentatrici", nel quale vengono confezionate le ciliegie non Igp ma comunque controllate dal Consorzio della ciliegia.



Nonostante l’annata molto particolare, a causa delle avverse condizione meteo e della scarsa produzione, l'obiettivo è quello di convogliare nell'imballaggio Ciliegia di Vignola Igp la maggior quantità di prodotto possibile, con la finalità di garantire, oltre ai requisiti del marchio commerciale Vignola, anche l’origine certa del prodotto che da più parti si tende ad utilizzare impropriamente.

Contatti
Consorzio della ciliegia della susina e della frutta tipica di Vignola

Via dell'Agricoltura, 1
Vignola (MO)
Tel.: (+39) 059 773645
Fax: (+39) 059 773645
Email: consorziodellaciliegia@tin.it

Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2019

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto