L'Unione Europea rimanda l'introduzione del logo bio

Il lancio del logo europeo per i prodotti da agricoltura biologica, previsto per il 2009, è stato rimandato a causa di una troppo forte somiglianza con il simbolo usato dalla catena tedesca di supermercati Aldi, proprio per caratterizzare i suoi prodotti bio (vedi anche articolo correlato).

Tutto è stato rimandato al 2010, cosa che potrebbe comportare alcuni problemi per i produttori del settore, che si preparavano già a lanciare iniziative correlate all'introduzione del nuovo logo.

Nonostante queste difficoltà, lo stato di salute del mercato bio in Europa è molto positivo e in continua crescita. Secondo i dati Eurostat, nel 2005 circa sei milioni di ettari sono stati coltivati o convertiti all'agricoltura biologica, con un aumento del 2% rispetto al 2004. Nello stesso periodo, il numero di produttori bio è salito del 6%.


Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto