Avvisi

La clessidra

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

La siccita' ha ritardato il primo raccolto di un anno

Sudafrica: il primo raccolto di pere Celina e' previsto per il mese prossimo

Il primo raccolto commerciale sudafricano di pere Celina, una nuova cultivar con sfumatura rossa che aprirà la stagione in Sudafrica, è previsto per il mese prossimo. "Siamo molto eccitati per l'arrivo della stagione e i frutti sugli alberi hanno un ottimo aspetto" ha affermato Andries van der Westhuizen, direttore marketing di Stargrow. La siccità ha interferito con i programmi iniziali che prevedevano la raccolta a livello commerciale delle pere Celina a gennaio 2017.



A questo punto le stime di raccolto per la stagione 2017/18 ammontano a 150 tonnellate. Sono in corso le negoziazioni tra Fruithandel Wouters e ABCz Group, proprietari del marchio, per regolare l'utilizzo del marchio QTee in futuro. Il primo raccolto commerciale sarà usato per presentare ai consumatori sudafricani la nuova pera, definita come una "stella nascente" nella categoria delle pere bicolori.

In Sudafrica la varietà club è stata implementata dieci anni fa per essere testata e il suo vantaggio consiste nella sua disponibilità in Europa quando non sono presenti le pere Forelle. La pera, infatti, viene raccolta circa 8 settimane prima della Forelle. La sua sfumatura non si riduce durante le alte temperature estive del Sudafrica.

La superficie coltivata a pere Celina al momento ammonta a 185 ettari, con ulteriori 50 ettari aggiunti annualmente, una tendenza che dovrebbe continuare. I frutteti commerciali di pere Celina più affermati si trovano a Lankloof, una zona tipicamente buona per le pere con sfumatura e il raccolto 2017/18 arriverà da questa zona. Le nuove piantagioni, tuttavia, sono distribuite piuttosto uniformemente in tutte le aree di produzioni di pere del Sudafrica.



Stargrow, che possiede i diritti esclusivi per la coltivazione di questa pera in Sudafrica, è particolarmente entusiasta della sua shelf life. Van der Westhuizen ha osservato: "Le pere Celina hanno una capacità di stoccaggio eccellente, cosa non comune per le pere estive. ARC Infruitec ha testato la sua capacità di conservazione e ha registrato uno stoccaggio eccellente per 5 mesi in condizioni normali. Non sono state rilevate muffe nella parte superiore del frutto e la qualità interna era eccellente".

Attualmente la pera si coltiva a livello commerciale in Belgio, Spagna, Svizzera, Slovacchia e Sudafrica. Secondo van der Westhuizen, "il raccolto dell'emisfero nord è stato molto apprezzato". Inoltre gli importatori sembrano entusiasti della prospettiva di avere le pere Celina nei negozi per un periodo più lungo.

Per maggiori informazioni:
Andries van der Westhuizen
Stargrow
Tel.: +27 21 880 1882
Email: andries@stargrow.co.za
Web: www.stargrow.co.za

Testo e traduzione FreshPlaza. Tutti i diritti riservati.

Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto