Avvisi

La clessidra

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Gli agrumi spagnoli sono piu' piccoli ma, rispetto all'anno scorso, hanno un prezzo migliore

"Una stagione abbastanza normale, ma con volumi minori. La quantità è inferiore, ma i prezzi stanno aumentando. Gli agrumi spagnoli sono migliori all'inizio di dicembre. Il 95% degli agrumi importati dalla Spagna nei Paesi Bassi è destinato al mercato olandese. La rimanente parte viene esportata al di fuori dell'Europa. Poiché quest'anno il volume degli agrumi spagnoli è leggermente inferiore, i prezzi stanno aumentando. Gli agrumi spagnoli raggiungono il periodo ottimale intorno al 5 dicembre, quando abbiamo maggior richiesta di frutta". Così Christiaan van Ravenswaaij dell'azienda all'ingrosso olandese S.C. van Ravenswaaij.



Meno mandarini ma prezzi più alti

Guardando i mandarini spagnoli, Christiaan ha notato che questo tipo di agrume quest'anno ha anche dimensioni più piccole. Secondo lui è il risultato del clima caldo spagnolo delle ultime settimane. "Quest'anno abbiamo registrato il 10% in meno di mandarini rispetto allo scorso anno. I prezzi stanno aumentando del 15%. Se consideriamo i mandarini, possiamo vedere che ci sono molte varietà, qualitativamente diverse. Come azienda, si deve quindi prestare molta attenzione a quale varietà si sceglie. Ci può essere un bel po' di differenza nella durata, nel colore o nel sapore tra i diversi mandarini. Preferisco le Clemenules. La qualità è migliore e la polpa è ottima, secondo me".

Non solo c'è una differenza nella domanda rispetto alla qualità del mandarino spagnolo, secondo Christiaan, ma anche l'aspetto del frutto arancione fa la sua parte. "I mandarini possono essere venduti con o senza foglie. Abbiamo scelto di venderli senza foglie, anche se questa è una scelta personale. I clienti olandesi preferiscono i mandarini senza foglie, mentre i clienti tedeschi li preferiscono con le foglie".



Troppo caldo per le arance
Secondo Christiaan, le dimensioni e la qualità delle arance possono essere paragonate alle clementine. "Quest'anno le arance hanno un mercato abbastanza stabile. C'è meno volume e i prezzi stanno leggermente aumentando. Il colore delle arance si presenta quasi come da aspettative. Però il succo è buono, e non potrà che andare meglio. "

Che il volume delle arance sia scarso, è un vantaggio per l'azienda di Christiaan, ma non per i supermercati. "I supermercati lavorano sempre con grandi volumi, anche se può anche risultare difficile, ad esempio quando c'è un cambio nelle aree di produzione. Quando i supermercati passano dal Sudafrica alla Spagna, finiscono le arance sudafricane prima di iniziare con quelle spagnole. Quando non ci sono abbastanza arance spagnole, diventa difficile per i supermercati acquistarle, avendo bisogno di grandi volumi. Noi possiamo continuare con piccole quantità, ed è questa la nostra forza".



Limone e lime
Limone e lime sono rappresentati su scala ridotta sul mercato spagnolo degli agrumi. Entrambi i tipi di frutta sono abbastanza stabili, anche se a volte hanno i loro picchi. "Il limone rimane stabile ogni anno, in termini sia di prezzo sia di volume" ha affermato Christiaan. "Abbiamo continue richieste di lime. Il lime è molto delicato anche nell'esportazione. Quando non c'è quasi nessuna richiesta, i prezzi si abbassano tra 3 e 4 euro. Quando la domanda aumenta, parliamo di circa 10 euro. Questa differenza dipende in parte dal meteo. Sebbene i mojito ad esempio, che contengono lime, siano bevuti durante tutto l'anno, le vendite aumentano quando ci sono 30 gradi, e ciò si riflette nell'esportazione".



Mercato difficile per i kaki
Anche se il kaki è sempre più diffuso nei Paesi Bassi, stranamente ogni anno la stagione è difficile. "I prezzi del kaki non sono buoni e c’è molta confusione sul mercato - ha spiegato Christiaan - L'anno scorso abbiamo avuto una stagione migliore, e anche se quest'anno abbiamo gli stessi volumi, per qualche ragione i prezzi sono inferiori del 25%. Ci si aspetta che il mercato si riprenda un po', soprattutto quando usciranno dal mercato prodotti come l'uva da tavola. Le persone familiarizzano sempre di più con i kaki. Se facciamo provare ai consumatori il frutto, imparano ad apprezzarlo di più".

Continuità
Il grossista di prodotti freschi S.C. van Ravenswaaij è nel settore da 90 anni e sa da dove prendere il suo prodotto. Christiaan è la terza generazione nell'azienda di famiglia e gestisce con i suoi familiari un'azienda di quasi 600 dipendenti, che serve grossisti e negozi. "Puntiamo alla continuità nella nostra azienda - ha concluso - Da quando siamo attivi in Spagna, abbiamo costruito buoni rapporti con i nostri fornitori fissi. Alcuni di questi rapporti d'affari sono più vecchi di me, anche se ho quasi 40 anni. Che si tratti di agrumi spagnoli o no, continueremo ad espanderci e innovarci".

Per maggiori informazioni:
Christiaan van Ravenswaaij
S.C. van Ravenswaaij
Email: christiaan@ravenswaaij.nl
Web: www.ravenswaaij.nl

Testo e traduzione FreshPlaza. Tutti i diritti riservati.

Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto