Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

L'utilizzo di microclimi potrebbe ampliare l'area di coltivazione di kiwi in Turchia

Sfruttando un microclima, o un determinato clima di una superficie su scala ridotta, un produttore della Turchia meridionale è riuscito a coltivare kiwi, un frutto che normalmente cresce solo nella regione del Mar Nero, come affermato dalle autorità locali.

Mentre la provincia meridionale di Kahramanmaras ha un clima prevalentemente mediterraneo, alcune zone del distretto di Onikisubat sono più simili alla regione del mar Nero. "Tre anni fa abbiamo creato un moderno frutteto di kiwi nella zona di Suluyayla, ottenendo ottimi risultati".

"Qui il kiwi cresce proprio come nella zona del mar Nero. Anche la qualità è piuttosto elevata" ha detto Ihsan Emiralioglu, amministratore provinciale del Ministero di Cibo, Agricoltura e Allevamento. "Prima del progetto avevano notato il microclima locale, e effettuato una ricerca su quali colture potessero crescere bene e raggiungere un buon prezzo. Ci aspettiamo che la produzione di kiwi di questa regione cresca nei prossimi anni". Emiralioglu ha inoltre parlato di come le nocciole, un altro alimento tipico del Mar Nero, sia aumentato nella stessa regione.

Il produttore Adem Demirel ha piantato campioni di 250 kiwi nel proprio giardino nel 2013, e quest'anno prevede una resa di 7 tonnellate, decisamente più alta rispetto all'anno scorso. Demirel ha riferito alla Anadolu Agency che ha cominciato a coltivare kiwi nel proprio giardino su richiesta delle autorità locali dell'Agricoltura. "Dopo una ispezione del campo, mi hanno dato come sostegno 250 piantine. Dal terzo anno in poi abbiamo raggiunto una produzione di circa 4 tonnellate" ha spiegato.

Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto