Avvisi

La clessidra

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Le esportazioni frutticole tunisine in aumento del 35% a novembre 2017

Al 20 novembre, le esportazioni frutticole della stagione 2017 della Tunisia hanno raggiunto i 23,4 milioni di dollari. Si tratta del 35% in più rispetto alla precedente campagna, secondo il ministero dell'agricoltura, delle risorse idriche e della pesca in una nota riportata da TAP.

L'impennata si deve principalmente a un volume esportato superiore (23.780 ton o +2,7%) verso nuove destinazioni. Tra queste, Qatar e Kuwait che hanno aumentato le importazioni dalla Tunisia, rispettivamente del 1,094% e 118%. I mercati tradizionali hanno, nel complesso, registrato la stessa tendenza, eccezion fatta per la Libia.

Il secondo principale esportatore mondiale di frutta, la Russia, ha visto valore e volume dei suoi acquisti aumentare del 140 e 171% rispettivamente, mentre gli Emirati Arabi Uniti hanno registrato incrementi del 36 e 58% in valore e volume.

Le esportazioni della Tunisia hanno riguardato agrumi, datteri, albicocche e pesche.

Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto