Avvisi

La clessidra

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Azienda Agricola Geraci: non dipendere da altri se non dalla qualita' del proprio lavoro

"Dopo averli solo prodotti per anni, ho iniziato a commercializzare articoli ortofrutticoli perché non mi ritrovavo nelle logiche adottate da un sistema che non ritenevo molto corretto. Ma non voglio generalizzare, perché in questo settore c'è tanta gente seria e professionale". A dirlo è Giorgio Geraci, imprenditore agricolo dell'omonima azienda, situata nell'agro di Mazzarino (CL).


Giorgio Geraci nel suo magazzino di Mazzarino (CL)

L'azienda si estende per circa 20 ettari, dei quali 8 sono coltivati a ficodindieto, 4 a pescheto, 5 ad albicoccheto, 4 a mandorleto, oltre a 3000 mq coperti a serra in fuori suolo, dove si coltiva pomodoro datterino. L'intera produzione è in regime lotta integrata.

"Nel 2002 subentrai a mio padre e, dai 7 ettari iniziali, l'azienda crebbe fino agli attuali 20 ettari - racconta Geraci - con al centro un impianto serricolo moderno di 3000 metri in fuori suolo. Dopo alcune brutte esperienze in fase di conferimento dei miei prodotti, mi sono fatto animo e ho intrapreso l'attività commerciale, ricorrendo all'affitto di un magazzino. E così ebbe inizio questa avventura".


Ficodindia in una cassetta generica

"I primi anni furono disastrosi - continua l'imprenditore agricolo - Persi soldi e prodotto, però non mi sono arreso e ho continuato imperterrito nel mio lavoro. Cosi, dopo 3 anni circa, e dopo aver fatto una lunga ricerca di mercato, ho trovato degli sbocchi all'estero quali Francia, Paesi Bassi e Belgio che oggi si sommano alla grande distribuzione italiana. Cosi ho deciso di costruire un magazzino nella mia azienda, con i macchinari necessari per il confezionamento soprattutto del ficodindia e della pesca".


Ficodindia lavorato nella cassetta a marchio per la GDO francese

Oggi questa piccola ma ben organizzata azienda commercializza il 70% della propria produzione all'estero, con margini impensabili fino a una decina di anni fa.

"E' stata molto dura, specialmente all'inizio - ricorda Geraci - ma non mi sono pentito di aver intrapreso questa strada: non dipendo da nessuno, se non dalla qualità del mio lavoro e vado avanti alla ricerca di nuovi sbocchi commerciali, tecnologie e prodotti da coltivare".


L'azienda Agricola Geraci commercializza anche in confezioni da 500 gr.


"La prossima sfida è quella di impiantare un ciliegeto - spiega ancora l'agricoltore - perché da una ennesima ricerca di mercato che ho compiuto, ho concluso che questa coltura potrebbe migliorare il reddito della mia azienda. Bisogna diversificare se si vogliono dei risultati, perché se la coltivazione di qualche varietà non dovesse andare bene, ce n'è sempre un'altra che può sopperire e bilanciare eventuali perdite. Le aziende monoprodotto sono destinate a sparire, a favore di quelle hanno diversificato, pur mantenendo il carattere della specializzazione".


Geraci nel suo ficodindieto

"Quest'anno è stato emblematico per la comprensione dell'importanza della diversificazione - conclude Geraci - perché l'estate siccitosa ha comportato più di qualche problema, un po' su tutte le colture. I calibri dei frutti sono stati inferiori rispetto alla norma, anche se nel complesso la stagione si è conclusa bene, grazie a frequenti irrigazioni di soccorso. Bene la campagna del ficodindia, ormai in fase di conclusione, anche se il prodotto è stato poco".

Infine qualche altro numero su questa azienda, certificata GlobalGAP dal 2009: produce e commercializza annualmente circa 400 tonnellate di ficodindia, 100 ton di albicocche, 50 di pesche, 10 di mandorle e circa 20 di pomodoro datterino.

Contatti:
Azienda Agricola Giorgio Geraci
C/da San Cono Sottano Sn
93013 Mazzarino(CL) - ITALIA
Tel.: +39 3291222214
Email: gergiorgio@alice.it

Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto