Avvisi

La clessidra

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Si rinnova il marchio della mela Ambrosia per il mercato statunitense

"Prevediamo, nei prossimi 7-9 anni, di incrementare i volumi di Ambrosia del 150% circa", dichiara Chris Pollock, della BC Tree Fruits Cooperative. Quest'anno la cooperativa raccoglie circa 600 cartoni (da 40 chili ciascuno), e sta tentando, con il tempo, di far arrivare questo numero a 1,2-1,3 milioni.

"Con questo obiettivo in mente, vogliamo anche che la varietà continui ad avere successo, non solo per le vendite al dettaglio, ma soprattutto per gli introiti dei nostri produttori - sostiene Pollock - Vogliamo che Ambrosia rimanga una varietà premium, con un processo di rinnovamento del brand, perché dimostri ai consumatori americani di avere personalità".



Gruppi di discussione con i foodies
La scorsa primavera, la BC Tree Fruits ha avviato il processo di rinnovamento del marchio con l'aiuto di alcuni gruppi di discussione gastronomici di Los Angeles, Seattle e Vancouver. "Abbiamo chiesto loro di porre attenzione ad ogni aspetto, dalla consistenza, all'estetica, al gusto, senza però dire o far vedere loro cosa stessero mangiando. Abbiamo anche effettuato dei panel test (prove di assaggio) alla cieca con la mela Ambrosia e un'altra varietà".

In ogni mercato c'erano due gruppi di discussione, con persone di ogni età. "E' stato molto bello da vedere", ha condiviso Pollock. I foodies si sono inventati dei termini per descrivere l'Ambrosia. "Li abbiamo sfidati a non usare definizioni come croccante, succosa e dolce, e abbiamo ricevuto moltissimi nuovi input".

Patria della varietà originale
"I gruppi di discussione hanno prodotto ciò che abbiamo ora. Crediamo davvero di aver sviluppato qualcosa che parli della varietà, qualcosa di pulito e femminile. Secondo i feedback ricevuti, nome, aspetto e gusto sono femminili, e volevamo che il marchio rispecchiasse questa caratteristica". Nel logo, la 'O' è stata rimpiazzata da una mela bicolore, mostrando subito una peculiarità dell'Ambrosia. In altre parti del mondo, questa varietà si differenzia in come i due colori si fondono all'esterno, ma Pollock ritiene che il Canada abbia il vantaggio di essere la patria della varietà originale. "La caratteristica colorazione delle nostre mele Ambrosia è, di fatto, quella autentica".



Rinnovo del marchio esclusivamente per il mercato statunitense
La mela Ambrosia viene prodotta dalla BC Tree Fruits da circa 15-20 anni. "Sia il marchio Ambrosia che l'azienda sono molto conosciuti in Canada, dove il 93% della popolazione ha favorito la conoscenza del brand. Negli Stati Uniti, il marchio non è conosciuto necessariamente allo stesso modo. Di conseguenza, abbiamo rinnovato il marchio solamente per il mercato statunitense".

La BC Tree Fruits ha collaborato con Oppy, affidandosi alla competenza e ai contatti della società negli Stati Uniti per promuovere il prodotto. "Il restyling offrirà una grande opportunità in tal senso alla Oppy", ha spiegato Pollock.

Le mele Ambrosia sono disponibili per il mercato statunitense in nuovi sacchetti da 2 o 3 chili o box da 40 chili. Le spedizioni del nuovo raccolto sono già cominciate. Pollock ha incontrato, nell'ultimo mese, diversi partner del settore della vendita al dettaglio, ed è stato molto soddisfatto dei feedback positivi ricevuti in relazione al nuovo marchio. "E' pulito e diverso dagli altri, sono molto curioso di vedere come andrà avanti" conclude.

Per maggiori informazioni:
Chris Pollock
BC Tree Fruits
Tel: +1 250 470 4213
Email: cpollock@bctree.com
Web: www.bctree.com

Testo e traduzione FreshPlaza. Tutti i diritti riservati.

Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto