Coldiretti: i discount alimentari trainano la crescita dei consumi (+6,2%)

Con un aumento record del 6,2% sono soprattutto i discount a spingere la crescita nell'alimentare dove però le vendite crescono in tutte le forme distributive, dagli ipermercati (+5,3%) ai supermercati (+4,4%) fino alle piccole botteghe (+1,2%). E' quanto emerge da un'analisi della Coldiretti sulla base dei dati sul commercio al dettaglio a settembre 2017 rispetto allo stesso mese dello scorso anno, dal quale si evidenzia che è il settore alimentare a far registrare i risultati migliori con una media del +4,4%.

"L'aumento della spesa alimentare su base annua è un segnale positivo", precisa la Coldiretti "poiché si tratta della seconda voce del budget familiare dopo l'abitazione. L'auspicio è che ora gli aumenti di spesa nella distribuzione alimentare si trasferiscano anche al settore agricolo dove i compensi riconosciti per molti prodotti non coprono neanche i costi di produzione".

Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto

State utilizzando un software che blocca le nostre pubblicità (cosiddetto adblocker).

Dato che forniamo le notizie gratuitamente, contiamo sui ricavi dei nostri banner. Vi preghiamo quindi di disabilitare il vostro software di disabilitazione dei banner e di ricaricare la pagina per continuare a utilizzare questo sito.
Grazie!

Clicca qui per una guida alla disattivazione del tuo sistema software che blocca le inserzioni pubblicitarie.