Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Pronta la mappa del DNA della zucca

Arriva da Pechino la mappa del DNA della zucca. Pubblicata sulla rivista Molecular Plant, della quale ha guadagnato la copertina, la mappa è stata messa a punto nel Boyce Thompson Institute (Bti) e del Centro nazionale di ricerca di Ingegneria genetica vegetale.



E' stato ottenuto il DNA di tra le due specie di zucca più comuni: la Cucurbita maxima, dalla forma arrotondata, e la Cucurbita moschata, più allungata. Le analisi dei ricercatori indicano che il DNA della zucca, distribuito in 20 coppie di cromosomi, ha una storia evolutiva antica, compresa fra 3 e 20 milioni di anni, e che in origine aveva dimensioni maggiori.

Le informazioni del DNA raccontano, inoltre, come la specie dalla forma tondeggiante abbia elevate proprietà nutritive, mentre quella allungata sia particolarmente resistente alle malattie e a condizioni di stress come temperature estreme. Circa due terzi delle zucche di tutto il mondo sono prodotte in Asia. La pianta rampicante è originaria dell'America, ma la tradizione di intagliarla nella notte di Halloween è probabilmente legata, secondo documenti risalenti ai primi dell'800, all'Irlanda.

Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto