Avvisi

La clessidra

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Asda mescola fragole di I e II categoria per ridurre gli sprechi alimentari

Asda ha cominciato a introdurre fragole non perfette nei cestini standard, cominciando una guerra allo spreco alimentare. Nelle ultime 20 settimane, è stato proposto un mix di fragole di I e II categoria, invece che esclusivamente quelle di prima. Il supermercato ha dichiarato: "I clienti non hanno notato la differenza e questo esperimento si è dimostrato estremamente efficace".

Mentre la frutta di I categoria presenta una forma perfetta e meno del 10% di intaccature superficiali, la frutta di II classe è leggermente meno regolare per quanto riguarda forma e ammaccature.

Il prezzo di queste confezioni è stato leggermente abbassato, tenendo conto della scelta effettuata. Asda sta applicando la stessa politica su una più ampia gamma di prodotti, in modo da vendere ortofrutticoli imperfetti come standard.

Altri rivenditori al dettaglio, tra cui Sainsbury's, hanno già incluso prodotti ortofrutticoli di II scelta in alcune categorie standard, a seconda delle variazioni stagionali.

Quello di ridurre gli sprechi, è un processo già cominciato quando Tesco ha iniziato a vendere agrumi a buccia verde. Il gigante della vendita al dettaglio ha annunciato che comincerà a vendere clementine e satsuma verdi che, nonostante il colore, sono perfettamente maturi, e presentano la stessa dolcezza di quelli arancioni (cfr. FreshPlaza del 25/10/2017).

I supermercati stanno drasticamente ridimensionando i propri standard sull'aspetto esteriore dei prodotti allo scopo di ridurre gli sprechi alimentari.

Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto