Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

In questi giorni uva, pere, kiwi registrano un discreto mercato

Export al 99 per cento: azienda '3frutti' da record

La sua missione è commercializzare prodotti italiani ed esteri in tutta Europa. Clementine, pomodoro a grappolo siciliano, pesche e nettarine dal Piemonte e dal veronese, uva da tavola dal sud d'Italia, verdure da Latina: sono queste le referenze che la "3frutti" commercializza principalmente dal Baltico all'Albania (tanto per chiarire che tutta Europa viene raggiunta dall'ortofrutta).



"Il nostro principale obiettivo - spiega l'amministratore delegato Renato Borlina - è il controllo maniacale della qualità dei prodotti che richiediamo ai nostri fornitori. Seguiamo ogni passaggio: dalla coltivazione alla lavorazione, dall'imballaggio alla commercializzazione. Le nostre aziende produttrici partner dispongono di tutte le certificazioni necessarie per la tracciabilità di prodotto".



Il responsabile dei controlli è Marco Castagnotto, che coordina anche il lavoro dei tecnici. All'ufficio commerciale operano Viktoria Maslakay, Grazia Cesarotto e Roberto Donà. Pur essendo operativa da soli tre anni, la "3frutti" fattura già 10 milioni di euro. Gli uffici e i punti di carico sono localizzati all'interno del deposito doganale dell'Interpatavium in zona industriale a Padova, con un magazzino di 4000 mq e le celle frigorifere.



L'ortofrutta commercializzata da "3frutti" proviene al 65% dall'Italia, 25% da Spagna e 10% da altre zone. "In questi giorni - dice Donà - stiamo commercializzando per lo più pere, uva, kiwi e clementine. In generale i prezzi sono nella norma, il mercato è tranquillo. Il prodotto di alta qualità, ad ogni modo, dà buone soddisfazioni".

Contatti:
3frutti
Sede operativa:
Via Svezia, 11
35127 Padova
47122 Forlì - Italy
Tel.: (+39) 049/8705018
Fax: (+39) 049/8709811
Email: 3fruttisrl@gmail.com
Web: www.3frutti.it

Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto