Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Il commento di Darren Drury (T&G Global)

In Cina concentrati gli sforzi sulle mele Envy™ e JAZZ™

Negli ultimi anni il settore melicolo neozelandese ha attraversato un periodo relativamente felice, con una stagione 2017 piuttosto buona, nonostante le stime iniziali indicassero una riduzione.

"Abbiamo avuto tre o quattro anni buoni di fila - ha commentato Darren Drury, direttore esecutivo generale per le pomacee a T&G Global - Gli anni 2000 sono stati un periodo difficile per il settore della Nuova Zelanda, ma siamo riusciti a migliorare i profitti dei produttori diversificando il mix varietale e l'attenzione sul mercato".

Darren ha dichiarato che quest'anno è stato più difficile, con stabilità per la maggior parte dei mercati, ma con segni di affaticamento verso la fine della stagione per alcuni mercati chiave in Asia.



"In Cina, nel 2017, T&G ha perfomato bene; la nostra sede cinese a Shanghai ha fornito un solido supporto per marketing e promozioni. Riteniamo anche che una sede dedicata in Cina ci fornisca il vantaggio di avere informazioni di mercato puntuali che ci permettano di evitare cali nel mercato e di sfruttare al massimo le carenze. In Cina abbiamo concentrato i nostri sforzi sulle mele Envy™ e JAZZ™. Le due varietà hanno un'offerta limitata per tutta la stagione a causa della forte richiesta. Integriamo i nostri programmi principali con le mele Royal Gala e Pacific Queen".

Un nuovo look per JAZZ™
La mela JAZZ™ ha intrapreso un rinnovamento di marchio a febbraio 2017 (cfr. FreshPlaza del 03/03/2017), che è stato un passo importante dal momento che l'immagine non è cambiata molto da quando è stata lanciata nei primi anni 2000.

"Volevamo dare qualcosa di un po' diverso ai nostri rivenditori e consumatori, un po' più accattivante - ha spiegato Darren - Inizialmente ci sono state reazioni miste da parte dei nostri azionisti, che non erano propriamente a loro agio con il cambiamento. Tuttavia, abbiamo ricevuto feedback estremamente positivi dal lancio in tutta la nostra catena di fornitura, ma cosa più importante, dai consumatori. Amano definire il nuovo marchio semplice e molto fresco, perciò pensiamo che sia stato un vero successo".

Recentemente Envy™ ha supportato per la prima volta la Elle Fashion Week di Bangkok, che, secondo Darren, è stata una mossa naturale dato il posizionamento del suo marchio e il target di pubblico.

"Siamo stati contenti di rappresentare un'aggiunta salutare all'evento Elle Fashion Week, data l'attenzione del programma per le tendenze. Anche il benessere è un argomento hot e lo sosteniamo con entusiasmo attraverso le nostre mele e prodotti ortofrutticoli freschi".

Stagione europea
"Le stime europee per le mele sono in flessione quest'anno, ma i nostri fornitori hanno adottato le misure necessarie per proteggere le loro colture di alto valore, minimizzando così l'impatto delle gelate. Come tutti, anche noi abbiamo perso parte dell'offerta a causa di gelo e grandine, ma nel complesso i nostri volumi stanno aumentando in Europa; così, con la crescita degli ettari coltivati, dovremmo assistere a un piccolo aumento nella stagione 2017/18".

L'attenzione di T&G è rivolta alla costituzione delle sue sedi asiatiche, particolarmente in Cina, Thailandia e Giappone. "Stiamo concentrando i nostri sforzi di vendita in mercati chiave come il Vietnam, che ha dimostrato una crescita notevole. Le nostre sedi regionali sono dislocate per supportare la crescita in tutta la regione asiatica. Stiamo anche orientando le nostre sedi regionali al supporto della crescita della nostra attività, con più risorse destinate a marketing e promozione".

Nuove varietà
Con così tante varietà sul mercato negli ultimi tempi, come le cultivar note possono conservare il proprio spazio? "E' ottimo che le persone innovino e provino cose nuove. Il problema per il settore mele nel suo insieme è che abbiamo bisogno di ottenere spazio sugli scaffali dei negozi; spesso un nuovo marchio o prodotto può innescare questa reazione".

Il futuro
T&G continua a crescere e a portare avanti la sua strategia. "Stiamo piantando mele ogni anno in Nuova Zelanda, preparandoci per il futuro e cercando di avere una visione più olistica nel processo di impianto dei frutteti per essere più efficienti come produttori. Consideriamo la coltivazione al di fuori della Nuova Zelanda essenziale alla prossima fase della nostra crescita - ha concluso Darren - e siamo entusiasti delle opportunità che il modello T&G fornisce".

Testo e traduzione FreshPlaza. Tutti i diritti riservati.

Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto