La frutta Disney entra nelle grazie dei clienti cinesi

"Nel corso degli ultimi anni, in seguito al crescente aumento del potere d'acquisto dei Cinesi e della progressiva crescita della produzione di frutta di qualità eccellente, la domanda di prodotti di alta qualità sul mercato cinese è sempre più forte. Ciò ci permette di assistere a un flusso continuo di opportunità commerciali". Ad affermarlo Zhao Xianling, direttore del commercio estero della Nong Fu Fruit Corporation di Shanghai.


Cocco thailandese a marchio Disney.

"La Shanghai Nong Fu Fruit Corporation è una grande azienda di importazione di frutta, fondata nel 1990. Dopo 30 anni e tanti sforzi abbiamo un sistema operativo evoluto e una base solida di clienti con i quali lavoriamo da lungo tempo. Avere una profonda conoscenza della qualità è fondamentale per monitorare rigorosamente i frutti importati. Per quanto riguarda la merce, prima che inizi la stagione produttiva il nostro gruppo effettua ispezioni nell'impianto di confezionamento e nei frutteti".

"Inoltre abbiamo inserito persone specializzate come responsabili dei nostri impianti di produzione all'estero, in modo da poter monitorare la qualità delle nostre spedizioni, per tutta la durata del ciclo, e inviare informazioni corrette ai nostri produttori. Nel 2013, la nostra società ha acquisito alcune aziende agricole nel nord di Chiang Mai in Thailandia, dove abbiamo istituito la filiale Calm and Peaceful Forest, Llc. Abbiamo costruito un impianto all'avanguardia per la trasformazione della frutta che tratterà principalmente longan, durian, i prodotti a base di mangostano lavorandoli in modo appropriato. Inoltre, nel 2017 siamo stati insigniti del premio Outstanding Asian brand name".


Avocado importati a marchio Disney.

"Al momento, il 50% dei nostri frutti importati proviene dall'Occidente e l'altro 50% dall'Asia sudorientale. Tra questi, gli agrumi spagnoli, sudafricani ed egiziani che si vendono particolarmente bene in Cina. Questo soprattutto perché beneficiano di una domanda stabile nel lungo periodo, nel mercato di fascia alta, e delle attività commerciali che la nostra azienda esegue dalla produzione fino alla fase finale. Nel 2017 la nostra azienda ha importato più di 600 casse, solo di arance egiziane, che ci hanno fatto diventare nel giro di una notte il riferimento per i mercati. Inoltre, molto conosciute anche le ciliegie di Washington. Nonostante la maggior parte, quest'anno, abbia un gusto acidulo e quindi si venda piuttosto a rilento, il prezzo dei frutti saporiti e di buona qualità è rimasto ancora alto".


Uve importate con etichetta Disney.

"Per quanto riguarda i canali di vendita, distinguiamo principalmente fra mercati tradizionali all'ingrosso e canali di fascia alta. I canali tradizionali di vendita sono per lo più i mercati all'ingrosso nelle città di prima e seconda fascia della Cina, mentre i canali di fascia alta nascono dalla collaborazione con grandi supermercati, rivenditori e aziende di catering come Pagoda, Bailian Group, FreshFresh, Parkson e altre, che ci aiutano a portare la nostra frutta fresca direttamente dai produttori alle mani dei consumatori di fascia alta".

"Dal 2016 ad oggi abbiamo creato quasi 400 catene di negozi per il nostro gruppo. Inoltre, grazie alla piattaforma commerciale privata online che la nostra società ha creato a Canton, e attraverso le collaborazioni con T-Mall e altre grandi piattaforme di vendita online, riusciremo a vendere frutta dappertutto. Per riassumere, il 50% delle nostre vendite lorde è realizzato dai nostri canali tradizionali di vendita e dai canali diretti di fascia alta".


Mirtilli importati con etichetta Disney.

Dopo aver ricevuto nel 2015 l'autorizzazione ad operare come rappresentante esclusivo della Disney per la frutta fresca e secca sul mercato cinese, Shanghai Nong Fu negli ultimi due anni ha continuamente sviluppato nuovi prodotti per il marchio, tra cui le noci di cocco della Thailandia, mirtilli e avocado del Perù, l'uva dell'Australia e così via. "Intendiamo introdurre quest'anno le ciliegie provenienti dal Cile e i kiwi della Francia. Speriamo di assicurarci sempre più prodotti di altissima qualità, provenienti da tutto il mondo, per introdurli in Cina, e di collaborare con aziende che condividono questa volontà in modo da poter favorire la diffusione del brand al mercato dei clienti di fascia alta".


Arance importate.

"Attualmente stiamo creando due prodotti da immettere sul mercato del Sud-est asiatico. Il primo è il longan della Thailandia che nasce da una partnership con il Dipartimento governativo provinciale per l'industria agraria della Provincia del Canton. Abbiamo in Thailandia un'ente di Ricerca e Sviluppo il cui scopo è quello di portare il longan nelle mani dei consumatori e permettere loro di assaporare prodotti sempre più sani e più sicuri. L'altro prodotto è il frutto malese durian che vendiamo a nostro marchio. E' un prodotto già molto conosciuto sul mercato, ma in futuro apriremo sempre più canali per durian freschi e congelati".


Ciliegie importate.

"Oltre alla frutta fresca, stiamo anche sviluppando la frutta secca della Disney, tra cui durian Golden Pillow congelati, fichi e mango congelati. Sulla scia del Mid-Autumn Festival, delle celebrazioni della Festa Nazionale, del Capodanno Lunare e di altre festività, promuoveremo i prodotti Disney in piccoli pack in modo da poter soddisfare meglio la domanda dei nostri consumatori".

Per maggiori informazioni:
Zhao Xianling (Foreign Trade manager)
Nong Fu Fruit Corporation
Tel.: +86 136 6153 9405
Email: lisa.zhao@nffruits.cn
Web: www.nffruits.com

Testo e traduzione FreshPlaza. Tutti i diritti riservati.

Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto