Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Polonia: una stagione difficile attende i produttori di mele

Una cosa su cui concordano tutti i produttori di mele in Polonia per questa stagione è che non sarà una campagna facile. Con tutte le problematiche legate a grandinate, gelate e manodopera, diversi di loro dovranno trovare un modo intelligente di andare avanti.



Clicca qui per il reportage fotografico della recente visita a Bialski Owoc.

"In un modo o nell'altro, praticamente tutti i produttori di mele sono stati colpiti dal clima - ha dichiarato Marcin Świątek della Bialski Owoc - Conosciamo produttori nel raggio di 20 km che hanno dovuto far fronte alle conseguenze di grandinate durate anche mezz'ora, con chicchi di grandine grossi come una moneta da 1 euro, se non di più. Tutto ciò ha fatto sì che i prezzi delle mele quest'anno siano già raddoppiati rispetto ai prezzi della scorsa stagione. Alcuni dei produttori hanno deciso di conservare le loro mele fino al periodo di Natale, mettendo noi e altre aziende in difficoltà nel soddisfare gli ordini di contratto che abbiamo con i rivenditori al dettaglio".



I commercianti polacchi, insieme a diversi altri in tutta Europa, sono sottoposti a una forte pressione da parte dei supermercati perché i prezzi siano bassi. Marcin afferma di non comprendere come possano alcuni produttori accettare tali quotazioni, non ottenendo alcun profitto.

"Nell'industria delle mele non otteniamo grossi profitti - ha detto Marcin - Dobbiamo affrontare molti costi per far sì che la produzione vada avanti, pagare i nostri dipendenti, oltre ai costi relativi alla manutenzione dei macchinari che si presentano, a volte inaspettatamente, ogni anno. Per questo, il fatto che altri produttori accettino prezzi troppo bassi da parte dei rivenditori al dettaglio rappresenta un problema serio. Potrebbero, ad esempio, non avere a disposizione strutture per lo stoccaggio, ed essere quindi costretti a vendere immediatamente i loro prodotti".



"L'attenzione - ha aggiunto - dovrebbe essere posta sul combattere lo stereotipo sulle mele polacche ormai diffuso in tutta Europa".



"Molti produttori polacchi hanno migliorato la qualità delle loro mele, in particolare negli ultimi 10 anni. I frutti sono buoni come quelli provenienti da altri Paesi concorrenti, come l'Italia. Abbiamo anche alcune mele a marchio IGP, proprio come quelle del Sud Tirol. Ma non importa quanto siano buone, se prima non allontaniamo l'idea che le mele polacche debbano essere più economiche".

Clicca qui per il reportage fotografico della recente visita a Bialski Owoc.

Per maggiori informazioni:
Marcin Świątek
Bialski Owoc Sp. z o.o.
Tel.: +48 533 205 500
Email: m.swiatek@bialskiowoc.com
Web: www.bialskiowoc.com

Testo e traduzione FreshPlaza. Tutti i diritti riservati.

Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto