Pere Abate di piccolo calibro ma grande gusto

Kinder Birnen: nel mercato tedesco con un prodotto a misura di bambino

Per promuovere il consumo di frutta e, in questo caso, di pere fra i bambini in Germania, la ditta Ceccarelli Giulio, titolare del marchio Julius, rilancia il progetto Kinder Birnen. Si tratta di pere snack di varietà Abate, di piccola pezzatura, adatte quindi al consumo da parte di un bambino. Il direttore commerciale Ettore Ceccarelli sarà il testimonial con la sua immagine nella Gdo tedesca.



L'idea è semplice, quanto utile: se i bambini normalmente hanno un menù baby, perché dovrebbero mangiare una pera grande come quella degli adulti? "L'aspetto fondamentale - spiega Ceccarelli - è che si tratta di pere con un elevato grado Brix, che incontrano il favore dei bambini. A dire il vero piacciono anche agli adulti, ma sono proprio i più piccoli il grimaldello per favorire i consumi. La pezzatura ridotta è accompagnata da un giusto grado di maturazione, anche dal punto di vista della consistenza. La Gdo tedesca ha sposato con entusiasmo la nostra proposta e la commercializzazione sta per riprendere".



Ceccarelli, che ha nelle pere un cavallo di battaglia, analizza la situazione del comparto. "La stagione calda ha anticipato la raccolta delle pere estive di una decina di giorni. Mi riferisco, ad esempio, a Carmen e Santa Maria. Si è verificata una sovrapposizione con le pere Forelle e Abate d'oltremare e questo, al momento, sta appesantendo il mercato".

Riguardo alle Williams, le prospettive sono ottime, sia in termini di qualità, sia colorazione e quantità. "Il °Brix si prospetta elevato e la nostra nuova struttura di frigoconservazione ci consentirà una calendario di vendite fino a febbraio".



Diverso il discorso per l'Abate. "Ritengo che la produzione - precisa Ceccarelli - sarà leggermente inferiore alla media. Alcune statistiche indicano un +12%, ma secondo me non tengono conto appieno di numerose grandinate e del maltempo che ha flagellato vaste zone produttive. Di una cosa sono certo: i calibri medi sono inferiori rispetto ad altre annate. E circa la qualità, penso che dovremmo deciderci, come sistema Italia, a raccogliere l'Abate in più stacchi, per portare in cella un prodotto con maggiore °Brix".

L'azienda Ceccarelli è una struttura privata ma, come sottolinea Ettore, "a volte siamo più cooperativistici delle cooperative. Da noi il lato umano è ancora al primo posto. Vado di persona a casa degli agricoltori uno ad uno a chiudere i conti, piuttosto che mandare una lettera. Ciò che conta non è la forma giuridica, ma il rapporto con le persone. Sono le persone a fare la differenza".

Contatti:
Ceccarelli Giulio Srl
Via della Frasca, 7
47020 Longiano (FC)
Tel.: (+39) 0547 53055
Fax: (+39) 0547 59352
Email: commerciale@juliusfruit.it
Web: www.juliusfruit.it

Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto