Avvisi

La clessidra

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Oregon (Usa): i produttori di nocciola pronti alla raccolta

In Oregon sta per iniziare una nuova raccolta di nocciole e per i coltivatori si prospetta una stagione modesta. Diversamente dagli ultimi anni, la tempistica del raccolto di quest'anno è in linea con le tendenze a lungo termine.

Lucas Schmidt, rappresentante dei Coltivatori di Nocciole dell'Oregon, ha spiegato: "Siamo un po' in ritardo rispetto agli ultimi anni, ma in realtà in linea con la tempistica abituale di inizio raccolto: quest'anno prevediamo che duri da fine settembre a tutto ottobre".



La raccolta delle nocciole dipende dalle condizioni meteorologiche. "I frutti richiedono un certo numero di giorni consecutivi al di sopra di una determinata temperatura, per maturare completamente ed essere pronte per il raccolto - ha dichiarato Schmidt - Una volta mature, le nocciole cadono dall'albero e vengono raccolte dalle macchine. La scorsa primavera è stata più fresca del solito e nonostante le temperature calde e secche degli ultimi mesi, non si sono ancora registrati i livelli necessari".

Previsioni in calo per la resa di quest'anno
L'Oregon è il principale produttore di nocciole degli Stati Uniti, ma il raccolto di quest'anno dovrebbe risultare in calo. "L'USDA, il dipartimento americano per l'agricoltura, ha appena presentato i risultati di un sondaggio prevedendo una resa annua in calo rispetto all'anno scorso - ha continuato Schmidt - Nel 2016, erano 44.000 le tonnellate di nocciole in guscio dell'Oregon, mentre quest'anno la stima indica una quantità di 36.000 ton. La cifra esatta la sapremo alla fine di novembre".



"Un raccolto abbondante è quasi sempre seguito da uno più modesto; sin dal 1992, in Oregon, non si è mai registrata una crescita nel raccolto per due anni consecutivi. Lo scorso anno le varietà Barcelona ed Ennis, le coltivazioni dominanti in Oregon, hanno prodotto un raccolto eccezionale; questa stagione sarà, invece, più difficile".

Prospettive di mercato
Anche se la resa è prevista in calo, Schmidt ha spiegato che l'Oregon ha ancora una forte presa sul mercato delle nocciole in guscio e che c'è una spinta al rialzo sui prezzi. "Non esiste una forte concorrenza per le nocciole in guscio di altra provenienza e i prezzi sembrano essersi adeguati alle recenti normative".



"All'inizio di quest'anno, all'incirca in primavera, il prezzo di circa 0,5 kg si aggirava tra 1,40 e 1,55 dollari, mentre le stime per questa stagione risultano in rialzo, da 1,55 a 1,60 dollari e oltre - ha dichiarato Schmidt - In Turchia tutto è molto tranquillo al momento poiché devono ancora entrare nella fase di raccolta. Ma si prevedono quantitativi molto importanti quest'anno".

Per maggiori informazioni: 
Lucas Schmidt
Hazelnut Growers of Oregon
Tel.: +1 503 648 4176
Email: lschmidt@hazelnut.com
Web: www.hazelnut.com

Testo e traduzione FreshPlaza. Tutti i diritti riservati.

Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto