Avvisi

La clessidra

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Baywa: la Cina domina il mercato delle mele

Nei prossimi anni la crescente importanza della Cina per l'economia mondiale avrà un impatto sui melicoltori tedeschi.

Nei prossimi anni, Baywa - la maggiore società di commercio agricolo in Germania - vuole cambiare la produzione di mele dei suoi coltivatori per coltivare una varietà melicola che viene venduta a prezzi maggiori, molto popolare nell'Asia orientale.

"L'Asia è il posto giusto - ha dichiarato qualche giorno fa a Francoforte Klaus Josef Lutz - La Cina è il mercato a crescita più rapida per le mele". Tra le varietà che mostrano il prezzo più alto troviamo le varietà club - nuove varietà protette da un marchio come la Kanzi o la Jazz. Baywa coltiva le sue mele in Germania, Nuova Zelanda e Stati Uniti.

La preoccupazione è, tuttavia, che le varietà comuni non saranno altrettanto redditizie. La produzione di mele mondiale cresce stabilmente, con nuove piantagioni in Cina e in altri Paesi negli ultimi anni. Secondo gli esperti il raccolto di mele globale passerà da 85 milioni a 100 milioni di tonnellate all'anno. "E' ovvio che non raggiungeremo prezzi record", ha dichiarato Christiane Bell, direttore di Baywa.

Tuttavia, Lutz si è lamentato delle barriere commerciali: il mercato europeo è liberamente accessibile a tutti gli importatori, ma in Asia orientale esistono restrizioni per gli importatori europei. "I cinesi ci stanno dando filo da torcere non concedendoci le indispensabili licenze di esportazione".

Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto