Anche il viceministro e il sottosegretario verso la riconferma

Governo: Maurizio Martina riconfermato al Mipaaf

Si è costituito ieri formalmente, con il giuramento di fronte al Presidente della Repubblica, il nuovo Governo (il 64esimo nella storia della Repubblica) - anche se sostanzialmente identico al precedente - che sostituisce l'esecutivo di Matteo Renzi, a seguito delle sue dimissioni. L'incarico e il passaggio delle consegne sono andati a Paolo Gentiloni, già Ministro degli Esteri nel governo Renzi. Confermati nel Consiglio dei Ministri molti altri precedenti rappresentanti, tra cui Maurizio Martina alle Politiche agricole.



Un governo che vede poche modifiche e alcune new entry. Tra le novità, il trasloco del leader di Ncd Angelino Alfano dal Viminale (Interni) alla Farnesina (Esteri) e l'arrivo di Marco Minniti agli Interni. Entrano nel governo Gentiloni: Anna Finocchiaro al Ministero per i Rapporti con il Parlamento e la vice presidente del Senato Valeria Fedeli (Pd) al Ministero dell'Istruzione, mentre l'ex Ministra delle Riforme, Maria Elena Boschi, diventa sottosegretario alla presidenza del Consiglio.

Martina ha 38 anni, è sposato e padre di due figli. Si è diplomato all'Istituto tecnico Agrario di Bergamo per poi laurearsi in scienze politiche.



Per la nomina del sottosegretario alle politiche agricole, che nel Governo Renzi era Giuseppe Castiglione, si dovrà attendere ancora qualche giorno; così pure per il viceministro Andrea Olivero. Un esponente del Pd, in via ufficiosa, dichiara a FreshPlaza che la linea dovrebbe rimanere comunque quella della riconferma; quindi appare più probabile una loro permanenza piuttosto che una sostituzione.

A conquistare la palma del primo comunicato di congratulazioni diramato alla stampa è stata Confagricoltura. Ecco il testo: "Il Consiglio direttivo di Confagricoltura, riunito oggi a Roma, sotto la presidenza di Mario Guidi, ha espresso soddisfazione per la rapida soluzione della crisi di governo e per la formazione del nuovo Esecutivo. Con favore ha accolto anche la riconferma dei ministri competenti per le materie di interesse agricolo e le nuove nomine. Con il governo, guidato dal presidente del Consiglio Paolo Gentiloni, Confagricoltura auspica di avviare, da subito, un lavoro proficuo".

Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto

State utilizzando un software che blocca le nostre pubblicità (cosiddetto adblocker).

Dato che forniamo le notizie gratuitamente, contiamo sui ricavi dei nostri banner. Vi preghiamo quindi di disabilitare il vostro software di disabilitazione dei banner e di ricaricare la pagina per continuare a utilizzare questo sito.
Grazie!

Clicca qui per una guida alla disattivazione del tuo sistema software che blocca le inserzioni pubblicitarie.