A cura di Antonino Argentati

AIDA: quando per vendere hai bisogno della... lirica!

Abbiamo visto, nelle settimane precedenti, quanto sia importante scrivere contenuti di qualità per attrarre utenti in target verso il tuo sito e come sfruttare questi contenuti per ottenere un aumento delle conversioni.

Ma cosa e soprattutto come vanno scritti? Quali sono i contenuti più interessanti da comunicare e come dovrebbero essere presentati?

Per parlare di questi argomenti, questa settimana, dobbiamo fare riferimento ad AIDA. No, non sto parlando dell'opera lirica di Giuseppe Verdi, bensì di un processo molto conosciuto nel copywriting che ha, come scopo ultimo, quello di condurre l'utente verso l'azione da noi desiderata.

AIDA è l'acronimo di Attenzione, Interesse, Desiderio, Azione. Sono 4 passaggi che hanno il compito di attirare l'attenzione dell'utente per portarlo, gradualmente, al compimento dell'azione da noi desiderata (acquistare un prodotto, scaricare un documento informativo, richiedere una informazione etc…)

Ipotizziamo quindi di voler indurre i nostri utenti ad effettuare un ordine online per l'acquisto di prodotti ortofrutticoli (ma ovviamente può trattarsi di qualsiasi altra conversione a noi utile). Quello di cui abbiamo bisogno è una cosiddetta Landing Page (una pagina di atterraggio, ne parleremo in un prossimo articolo) dove dovremo costruire adeguatamente il messaggio pubblicitario finalizzato alla vendita del prodotto.

Attenzione. Dobbiamo essere in grado, in primissima battuta, di attirare l'attenzione del nostro utente. Generalmente questa parte è affidata ad un titolo ben strutturato, che incuriosisca e inviti a leggere oltre. Funzionano molto bene i punti interrogativi (che pongono domande, quindi incuriosiscono. Da evitare come la peste, invece, i punti esclamativi che "impongono" e infastidiscono) e alcune parole apparentemente banali ma molto utili: per esempio "ecco….", oppure "come….". Subito dopo il titolo un abstract, ovvero una piccola porzione di testo, che riassuma in poche battute il contenuto di tutta la pagina. In letteratura l'incipit del racconto ha proprio lo scopo di attirare l'attenzione del lettore e indurlo a leggere tutto il libro.

Interesse. Una volta che abbiamo catturato l'attenzione del nostro lettore è utile stimolare la sua curiosità approfondendo i concetti accennati nel titolo e nell'abstract e facendo crescere il suo l'interesse. Perché dovrei comprare proprio questo prodotto?

Desiderio. Se siamo stati bravi a stimolare il suo interesse a questo punto dovremmo aver fatto venire in lui il desiderio di acquistare quello specifico prodotto. Dobbiamo rafforzare questo desiderio approfondendo i concetti già presentati. In questa fase potremmo sfruttare il principio dell'appartenenza (ne parleremo in altro articolo), per avvalorare la sua scelta.

Azione. Abbiamo condotto il nostro utente fino al punto in cui può effettuare l'azione (acquistare il prodotto, scaricare il documento, richiedere l'informazione) da noi desiderata. Dobbiamo presentare a questo punto una chiara e semplice "Call to Action": una chiamata all'azione che induca l'utente a svolgere l'azione desiderata.

Se siamo stati bravi possiamo sperare in un aumento delle conversioni e, a parità di budget pubblicitario, ottenere molte più vendite.

Per questa settimana è tutto.

----
Il dott. Antonino Argentati sin dal 1995 gestisce la presenza online di numerose aziende italiane e straniere appartenenti a vari settori, compreso quello agroalimentare. Oggi, raggiunto un elevato grado di specializzazione, si occupa con successo di e-commerce, SEO (Posizionamento sui motori di ricerca), SEM (Marketing sui motori di ricerca), campagne promozionali online su Social Networks, usabilità ed accessibilità dei siti web, viral marketing e mail marketing.

Ha fondato una Web & Graphic Agency che gestisce la comunicazione online di imprese ed enti; viene frequentemente chiamato a relazionare, in qualità di docente e consulente, in numerosi seminari rivolti a tecnici ed imprenditori. Tra le varie attività ha creato e gestisce PitturiAmo – il portale dei pittori contemporanei – una community di artisti in espansione in tutto il mondo.

Per informazioni e contatti:
Tel.: 338 9687800
Email: info@clicsnc.it
Email: info@argentati.eu
Web: www.clicsnc.it

Leggi anche:
1. Siti web di qualità: come trarre il maggior vantaggio dalla propria presenza online
2. Dal web 1.0 al web 3.0: come si è evoluta la rete e come sono cresciute le esigenze dell'utente online
3. La Long Tail: perché è importante conoscere la coda lunga delle parole chiave
4. Come i motori di ricerca hanno rivoluzionato il modo di fare pubblicità
5. Posizionamento Pay Per Click: quando pagare i motori di ricerca per ottenere la prima posizione
6. Google Display: estendere la promozione aziendale su milioni di pagine a tema
7. Ottimizzazione Off the page: perché la cooperazione è importante anche online
8. Ottimizzazione On the page: come ottenere la maggiore visibilita' nel settore ortofrutticolo
9. Facebook ADS: conoscere i tuoi utenti uno per uno e invitarli al tuo party
10. Arrivare al tuo target cliente su Facebook ADS - II parte
11. "Content Is The King": un'immagine vale mille parole ma una parola puo' valere migliaia di euro
12. Come generare traffico qualificato verso il tuo sito web filtrando solo gli utenti più interessati
13. Fare informazione per affermare il tuo Brand nel mercato di riferimento
14. Google AdSense: per guadagnare direttamente dai tuoi contenuti

Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto