Avvisi

Ricerca di personale

Speciale continua

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Porto di Capodistria: gateway tra Europa e Asia

Nominato "container-leader" del Nord Adriatico già nel 2010, il porto di Capodistria è nella posizione più adatta per continuare a crescere, dal momento che in mercati europei sud-orientali si stanno rafforzando e sempre più Paesi europei cercano di espandersi in direzione dei mercati asiatici.

Il reefer terminal per la frutta ha iniziato già negli anni '60 a ricevere agrumi da Israele, ed è stato il primo nell'ex-Yugoslavia a offrire questo tipo di servizio.
E' stato installato un sensore XSense per la temperatura della catena del freddo, si effettuano ispezioni fitosanitarie al terminal e ci sono impianti per la maturazione delle banane (ne vengono processate circa 1.800 tonnellate ogni mese).

I cambiamenti avvenuti nel mercato si riflettono nella volontà di espandere l'area di competenza del porto, attualmente corrispondente a circa 280 ettari. Il dragaggio è già in progetto, in modo da poter accogliere due grandi navi comodamente anche nello stesso momento. Il terminal reefer è situato accanto a quello dei container, in modo da poter effettuare le procedure doganali e le ispezioni fitosanitarie conformi agli standard europei con velocità ed efficienza. In questo modo i prodotti sono in grado di abbandonare il porto in un paio d'ore.
Il porto di Capodistria si trova in una posizione perfetta per funzionare da gateway tra Europa e Asia. Ha registrato una crescita del 30% nell'ultimo anno, contemporaneamente al calo di numerosi altri porti.

In uno studio recente sui tempi di trasporto da Shangai alla Germania del Sud è stato dimostrato che questo porto è il più veloce in assoluto per prodotti a bassa conservabilità. Geograficamente è il primo porto di scalo dalle destinazioni asiatiche.

Insieme all'Asia, il porto è in una buona posizione per servire i mercati europei, ed effettua spedizioni in molti di questi entro 1-2 giorni.

Per maggiori informazioni:
Milena Jerman
Port of Koper
Tel.: +386 5 66 56 909; 905
Email: Milena.Jerman@luka-kp.si
Web: www.luka-kp.si

Testo e traduzione FreshPlaza. Tutti i diritti riservati.

Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto