Grecia: notevole crescita per l'export ortofrutticolo nella campagna 2015/16

Secondo i dati dell'Associazione degli esportatori greci di frutta, verdura e succhi di frutta (INCOFRUIT-HELLAS), le esportazioni ortofrutticole hanno registrato una crescita impressionante durante la campagna di commercializzazione 2015/16 (che si è conclusa a settembre).

Nonostante l'impatto dell'embargo imposto dalla Russia, la ridefinizione degli obiettivi di esportazione, avvenuta ampliando i mercati tradizionali e con l'apertura di nuovi, ha dato risultati positivi.

Sulla base dei dati ELSTAT, durante la stagione delle esportazioni 2015/16 le spedizioni di frutta e verdura fresca hanno raggiunto livelli record. Ecco alcuni degli aumenti più notevoli:
  1. le spedizioni di arance sono aumentate del 54,8% in volume rispetto al periodo 2014/15 e hanno raggiunto oltre 444mila ton, mentre il loro valore è aumentato del 41,7%, raggiungendo 164,8 milioni di euro;
  2. i mandarini hanno registrato una crescita del 41,2% in volume rispetto al periodo 2014/15 e hanno raggiunto 121.581 ton, mentre il loro valore è aumentato del 45,1%, fino a 51,5 milioni di euro;
  3. l'incremento dei limoni è stato del 259,8% in termini di volume rispetto al periodo 2014/15, con spedizioni pari a 24.946 ton. Il valore di queste esportazioni è cresciuto del 270,5%, raggiungendo 14,6 milioni di euro;
  4. le mele hanno registrato una crescita del 35,5% in volume rispetto al periodo 2014/15 e hanno raggiunto 104.271 ton. Il loro valore è aumentato del 17,9%, fino a 40,2 milioni di euro;
  5. le spedizioni di kiwi sono aumentate del 3,9% in volume rispetto al periodo 2014/15 e hanno raggiunto oltre 120mila ton, per un valore di 76,6 milioni di euro.
Nel complesso, l'Associazione si aspetta che l'export di frutta e verdura fresca aumenterà del 16-18% fino alla fine del 2016, rispetto al corrispondente periodo del 2015, con un incremento tra 1,5 a 1,6 milioni di ton.

In base ai dati ELSTAT, nel corso dei primi nove mesi del 2016, le esportazioni ortofrutticole sono aumentate del 29,2% in termini di volume rispetto agli stessi mesi del 2015 e sono state pari a circa 1,3 milioni di ton, mentre il loro valore è cresciuto del 13,4%, raggiungendo 789,4 milioni di euro.

Fonte: ypaithros.gr

Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto