Avvisi

La clessidra

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Guatemala: sacchetti di plastica sostituiti da foglie di banano

In una piccola località del Guatemala, San Pedro La Laguna, esiste una comunità indigena che ha deciso di sostituire i sacchetti di plastica con le foglie di banano. Del resto per secoli proprio le foglie di banano sono state il mezzo preferito per proteggere la merce oppure sono state usate come piatto per il cibo.

Il sindaco della città ha deciso di sostenere l'iniziativa e di vietare i sacchetti di plastica perché inquinano l'ambiente. La sostituzione dei sacchetti di plastica con le foglie di banano ha già preso piede e i commercianti che distribuiscono i sacchetti vietati rischiano una multa.



Così le antiche tradizioni ancestrali riprendono vita e danno una mano nella protezione dell'ambiente. Purtroppo la plastica negli ultimi anni ha contaminato l'acqua e il litorale del Lago Atitlàn, una risorsa naturale che è anche la principale attrazione turistica di questa località.

I prodotti in vendita vicino al lago venivano sempre accompagnati da sacchetti di plastica ed ecco che presto i sacchetti usa-e-getta sono diventati causa di inquinamento. Le foglie di banano sono grandi e resistenti, si possono usare come sostituti dei sacchetti di plastica e non inquinano l'ambiente.

Ovviamente la popolazione del Guatemala è avvantaggiata nell'abbandono dei sacchetti di plastica, perché la natura mette a disposizione le foglie di banano e perché riadattare una tradizione antica al mondo di oggi appare per quella località una missione possibile. E' importante con iniziative simili ridurre al minimo i danni ambientali che i sacchetti di plastica stanno provocando in tutto il mondo.

Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto