Avvisi

La clessidra

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

La produzione italiana di nocciole aumentera' del +6% con il progetto toscano della Loacker

La produzione italiana di nocciole, che oggi si attesta a 130mila tonnellate, il 14% di quella mondiale, è destinata ad aumentare del 6%. Sono le previsioni del progetto di lungo termine Nocciole in Toscana lanciato da Loacker che ha individuato nella Maremma grossetana una potenziale nuova area di coltivazione del nocciolo (cfr. FreshPlaza del 27/07/2016).

Avviati nel 2011 i lavori sono iniziati operativamente nel 2014 con la messa a dimora, nel territorio di Orbetello, dei primi 50 ettari di noccioleto e di circa 25.300 piante. Un investimento, dal 2012 ad oggi, di circa 6milioni di euro in un'area di 210 ettari di cui 170 dedicati alla sola coltivazione delle nocciole.

Per gli anni 2017 e 2018 verranno investiti ulteriori 6 milioni di euro per la coltivazione propria in territorio toscano con l'obiettivo di soddisfare il fabbisogno di nocciole italiane stimato, a completamento del piano strategico 2020-2025, in oltre 11mila tonnellate. Per raggiungere questo obiettivo partirà proprio in Maremma un progetto integrato di filiera in collaborazione con aziende agricole locali che porterà alla costituzione di hub per circa 600 ettari totali.

Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto