Avvisi

La clessidra

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Spagna: inizio rallentato per la raccolta dei limoni a causa della siccita'

La siccità sta causando un rallentamento nel raccolto dei limoni Primofiore nelle regioni di Murcia e Alicante, le principali zone produttrici spagnole di questo agrume. La forte siccità di quest'anno ha influito nei calibri dei limoni in quasi tutto il Levante spagnolo, anche se nel caso della Murcia le conseguenze sono state più gravi, secondo i produttori.

Un agricoltore murciano ha dichiarato: "Anche se al momento la qualità e la quantità di succo nei limoni è l'ideale, i frutti raccolti sono stati molto pochi perché non raggiungono il calibro necessario. Nonostante ci siano state alcune piogge nelle ultime settimane, non riescono a compensare la situazione attuale".

Per il momento i prezzi tendono al ribasso sul mercato europeo. Secondo Ailimpo, c'è una forte pressione causata dalle scorte di Argentina e Cile che a questo punto della stagione sono in liquidazione a causa di un ritardo nei raccolti. Alla situazione vanno ad aggiungersi anche le offerte aggressive da parte della Turchia.

Dall'altro canto, quest'anno l'Italia si attende un raccolto maggiore del 25%.

Secondo l'associazione interprofessionale, i frutti di dimensioni piccole sono maggiormente adatti alla vendita nei Paesi dell'Europa dell'Est, dove competono fortemente con la merce originaria della Turchia.

Il settore spagnolo dei limoni si rammarica del fatto che le catene di distribuzione operanti a livello nazionale mettano sotto pressione l'offerta spagnola di limoni freschi proponendo prezzi bassi che riflettono solo una qualità inferiore dei limoni provenienti in questo momento dall'emisfero sud.

Testo e traduzione FreshPlaza. Tutti i diritti riservati.

Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto