Avvisi

La clessidra

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Il Messico cerca nuovi mercati per i mirtilli

Attualmente la società messicana BQ Fruits si trova nel bel mezzo della stagione di mirtilli, more e lamponi. La raccolta di mirtilli è cominciata da circa un mese e mezzo, mentre quella delle more questa settimana. Nel complesso, per questa stagione l'azienda si concentrerà sulle bacche e sull'esplorazione di nuovi mercati.



Il mercato principale della società è l'Europa ma, dal momento che i suoi competitori hanno prezzi decisamente inferiori, BQ Fruits ha cominciato a cercare altri mercati, come Giappone, Guatemala o Russia per esportare le sue bacche.

Nadia Martinez, di BQ Fruits, ha dichiarato: "Il Giappone e il resto dell'Asia sono i nostri nuovi mercati. Il mercato asiatico può permettersi di acquistare i mirtilli dal Messico, nonostante i costi elevati di trasporto. Alla fine della stagione scorsa abbiamo inviato un po' di prodotto in Russia e speriamo di farlo di nuovo quest'anno. Tuttavia, la nostra attenzione è ancora rivolta a nuovi mercati come Giappone e Hong Kong".



Bacche per tutto l'anno

La domanda di bacche sta crescendo in molti Paesi e, secondo Martinez, uno dei vantaggi del Messico è che è possibile coltivarle per gran parte dell'anno. Martinez ha continuato: "La stagione comincia a settembre e facciamo spedizioni in Guatemala ogni mese. Abbiamo cominciato con i mirtilli a giugno o luglio e continueremo fino a dicembre".

"Dato che abbiamo una fornitura per tutto l'anno, il Messico deve competere con molti Paesi in questo arco di tempo". Tuttavia, secondo Martinez molti clienti preferiscono affidarsi allo stesso fornitore per tutto l'anno, in modo da avere prezzi stabili e rafforzare le relazioni commerciali.

La diversificazione sul mercato operata da Q Fruits ha permesso alla società di incrementare i suoi volumi di bacche.

BQ Fruits utilizza il Dollaro come valuta di riferimento in tutti i suoi mercati, a eccezione dell'Europa, dove lavora con l'Euro. Pertanto il tasso di cambio di solito non rappresenta un problema per l'azienda. "In aggiunta, acquistiamo anche molto del materiale che usiamo pagando in dollari".

Infine, Martinez ha affermato che attualmente i mirtilli vengono confezionati in contenitori da 125 grammi per tutti i mercati, in modo da dovere cambiare solo l'etichetta e non anche l'imballaggio per i nuovi mercati.

Maggiori informazioni:

Nadia S. Martínez
BQ Fruits
Av. Lázaro Cárdenas 3670,
Jardines de San Ignacio,
Zapopan, Jalisco, México
Tel.: +521 (33) 3880 5704
Email: info@bqfruits.com
Web: www.bqfruits.com

testo e traduzione FreshPlaza. Tutti i diritti riservati.

Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto