Avvisi

La clessidra

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

La Brexit minaccia le fungaie irlandesi

Com'era prevedibile, fuori dal Regno Unito i primi a essere colpiti dalla Brexit sono quei settori che si basano sull'export verso il paese di Sua Maestà; e nella vicina Irlanda in cima alla lista ci sono i produttori di funghi. Il settore irlandese infatti esporta verso il Regno Unito l'80% della propria produzione, ma dal voto di giugno il valore della Sterlina è crollato: questo - riportano i siti d'informazione - ha eroso i margini dei funghicoltori irlandesi al punto che, da allora, hanno già dichiarato bancarotta 5 delle 60 aziende del settore; due solo la scorsa settimana.

Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto