Avvisi

La clessidra

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

La Russia revoca parzialmente l'embargo contro la Turchia

Era nell'aria da mesi. Ora è ufficiale: la Russia revocherà parzialmente il boicottaggio sui prodotti ortofrutticoli turchi. I primi prodotti che potranno essere nuovamente esportati sono agrumi, pere e susine. La frutta potrà essere importata da regioni che sono libere da fitopatie e l'import sarà permesso solo tramite grandi società. Secondo i Russi, infatti, queste grandi aziende dovrebbero essere in grado di garantire la sicurezza alimentare dei prodotti.


Fonte: Cremlino

"E' una decisione favorevole per entrambe le parti - ha dichiarato il presidente Putin nel suo discorso - L'agricoltura russa non produce questi articoli e ci aspettiamo una riduzione dei prezzi una volta che i prodotti turchi arriveranno sul mercato. Per i nostri partner turchi questo significa l'accesso al mercato russo". Inoltre, il presidente ha indicato che nel 2015 sono stati importati dalla Turchia agrumi, susine e pere per un valore di 500 milioni di dollari.

Il presidente Putin ha incontrato la sua controparte turca questa settimana. In aggiunta a tale confronto sulla partnership commerciale, si è parlato anche di altri argomenti. Per esempio, è stato siglato un accordo su grandi progetti energetici come quello del gasdotto turco che era stato interrotto anch'esso dall'embargo.

Testo e traduzione FreshPlaza. Tutti i diritti riservati.

Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto