Avvisi

Ricerca di personale

Speciale continua

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Export dalla Bielorussia cinque volte superiore al raccolto

Il Moscow Times Russia ha riportato che le autorità russe hanno rilevato un raccolto di mele "miracoloso" in Bielorussia. Il Paese, infatti, sembra aver messo insieme per l'esportazione un volume di mele cinque volte superiore a quanto è realmente raccolto. Il quotidiano russo ha riferito che la differenza nei volumi, nell'anno 2015, è stata causata dal contrabbando di mele europee soggette a embargo.


Fonte: www.fsvps.ru

"I prodotti boicottati dalla Russia sono spesso introdotti nel Paese accompagnati da documenti bielorussi falsificati - hanno riportato le autorità russe - Nel 2015 sono state importate dalla Bielorussia 573mila ton di mele e funghi. Si tratta di un volume che supera di ben cinque volte quanto effettivamente raccolto". La settimana scorsa il governo bielorusso ha comunicato di avere individuato e bloccato una rete di contrabbandieri.

La Russia insiste ancora nel distruggere i prodotti introdotti illegalmente. Ultimamente sono stati distrutti 758 kg di mele che non riportavano il Paese di origine sui cartoni. Le mele sono state intercettate nella zona di Khabarovks insieme a una partita di cipolle provenienti dal Kazakistan.

Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto