Innovativa tecnologia di cessione dei concimi sviluppata da ICL Specialty Fertilizers

ICL Specialty Fertilizers, unità operativa del Gruppo ICL (NYSE e TASE: ICL), ha avviato negli stabilimenti di Heerlen (Paesi Bassi) una nuova linea produttiva, inaugurando la produzione di concimi a cessione controllata basati sulla nuova tecnologia E-Max, che verranno messi in commercio con i marchi Agromaster© e Agrocote Max©.

Per presentare questa tecnologia innovativa e i risultati di prove eseguite per anni in tutto il mondo, lo scorso 22 settembre ad Amsterdam è stato organizzato un evento che ha coinvolto circa 150 distributori provenienti da tutto il mondo, partners di ICL Specialty Fertilizers.

La linea di produzione di E-Max ha una capacità di 25.000 tonnellate all'anno; dalla stessa unità produttiva partono prodotti che ormai da tempo dimostrano la loro efficacia in tutto il mondo. E-Max è un nuovo tipo di tecnologia per concimi a cessione controllata, che consente il rilascio ancora più preciso degli elementi nutritivi (azoto, fosforo e potassio), soddisfa al meglio il fabbisogno delle colture e riduce il rischio di dilavamento. Prove sperimentali hanno dimostrato che l'utilizzo di concimi a cessione controllata incrementa significativamente l'efficienza nell'uso dei nutrienti, migliorando il rendimento e la qualità delle colture nelle più svariate condizioni pedoclimatiche.



Leon Terlingen, direttore R&D di ICL Specialty Fertilizers, ha spiegato: "Con questo nuovo sottile avvolgimento del granulo, abbiamo sviluppato un processo e una tecnologia unici. Questo nuovo avvolgimento permette di mantenere molto alto il livello dei nutrienti, assicurando comunque un'ottima curva di rilascio. L'innovativo processo produttivo di E-Max è più rapido rispetto alla vecchia tecnologia della cessione controllata. Per anni abbiamo perfezionato e testato nei nostri laboratori questa nuova tecnologia in un impianto pilota creato appositamente nei nostri laboratori, riuscendo a formulare con la massima precisione un prodotto adatto a soddisfare il fabbisogno delle singole colture."

E' seguito poi l'intervento di Fred Bosch, Vicepresidente di ICL Specialty Fertilizers Europe & Asia Pacific, che ha aggiunto: "I nuovi prodotti Agromaster© e Agrocote Max©, dotati di tecnologia di cessione E-Max, offrono notevoli vantaggi ai coltivatori. C'è una chiara tendenza verso la nutrizione bilanciata, di cui i coltivatori apprezzano il valore aggiunto visto che, in condizioni specifiche (per esempio in terreni sabbiosi o limosi e in regioni caratterizzate da forti precipitazioni durante la fase di crescita), l'efficienza nutritiva è nettamente maggiore".

"I risultati che ho potuto vedere nei test effettuati sul campo e durante le visite ai coltivatori nostri clienti, si sono dimostrati ottimi, con rese maggiori, migliore qualità delle colture e minor numero di applicazioni. Gli agronomi ICL Specialty Fertilizers sono in grado di proporre l'Agromaster NPK più adatto per ciascuna specifica coltura in base alla curva di rilascio e alla durata. Sappiamo, ad esempio, che la patata necessita di azoto in una specifica fase colturale e noi siamo in grado di fornire un concime che segue questo andamento, mantenendo un apporto bilanciato di nutrienti".



Karl Mielke, Executive Vice President di ICL Specialty Fertilizers, ha spiegato: "La linea produttiva di Heerlen è un nuovo passo della nostra crescita nel campo dei concimi a cessione controllata. Abbiamo iniziato a produrre questa tecnologia a Summerville (Stati Uniti) nel 2014. Abbiamo piani innovativi per partire con nuove produzioni in Asia e America Latina, considerando gli enormi potenziali di quei mercati".

"I concimi a cessione controllata rappresentano una categoria di prodotti molto importante per ICL Specialty Fertilizers, a fianco delle gamme di idrosolubili e liquidi. Con la tecnologia E-Max è possibile migliorare l'efficienza nell'utilizzo dei nutrienti per le colture principali, soprattutto in aree in cui la tipologia di terreno e/o frequenza delle precipitazioni lo esigono."

Informazioni aziendali:
ICL Specialty Fertilizer, leader mondiale nel settore della nutrizione, punta a massimizzare la crescita di piante, colture e tappeti erbosi, integrando nutrizione bilanciata e tecnologie all'avanguardia. Il tutto senza dimenticare che la crescita non deve mai andare a scapito dell'ambiente: puntiamo sì a crescere e a migliorarci, ma sempre in modo sostenibile. ICL Specialty Fertilizers offre una serie di prodotti specializzati basati su tecnologie innovative, per esempio concimi a cessione controllata e a lenta cessione, nonché un assortimento di assoluta eccellenza di concimi solubili e liquidi per l'Agricoltura Speciale. Infine, sul mercato del florovivaismo, del verde professionale e del verde pubblico, la nostra offerta è completata da sementi per tappeto erboso, prodotti per la protezione delle piante e stimolanti della crescita. www.icl-sf.it

ICL, produttore mondiale di prodotti basati su minerali unici, soddisfa i bisogni primari dell'uomo in tre mercati di riferimento: agricoltura, alimentazione e materiali ingegneristici. ICL è quotata alla Borsa di New York e di Tel Aviv (NYSE e TASE: ICL). L'azienda conta circa 13.000 dipendenti in tutto il mondo e nel 2015 ha fatto registrare vendite per 5,4 miliardi di dollari USA. www.icl-group.com

Per ulteriori informazioni:
Joan Verhoeven
Tel.: (+ 31) 653309038 ; (+ 31) 418655741
Email: joan.verhoeven@icl-group.com

Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto