Avvisi

La clessidra

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Frutta nelle Scuole: impossibile partecipare al Bando anche da parte dei big

E' una di quelle comunicazioni che lasciano riflettere. Se perfino tre fra le principali Organizzazioni di Produttori che storicamente hanno sempre avuto un ruolo attivo nelle scorse edizioni del programma europeo "Frutta nelle scuole" oggi gettano la spugna ed esprimono la propria impossibilità a partecipare al Bando del programma...



Apo Conerpo, Apofruit Italia e Orogel Fresco (società cooperativa agricola aderente alla Organizzazione di Produttori Orogel soc. Coop. Agricola di Cesena) hanno infatti reso noto che "con vivo rammarico" non potranno partecipare, per varie ragioni.

Innanzitutto, come denunciato dalle organizzazioni ortofrutticole, a causa della incertezza del quadro regolatorio di gara e di contratto, tale da non rendere possibile la necessaria predeterminazione dell'impegno economico complessivamente richiesto per l'esecuzione degli obblighi di servizio previsti dal disciplinare di gara.


I Bando "Frutta nelle Scuole" rischia di andare deserto?

Apo Conerpo, Apofruit Italia e Orogel Fresco sottolineano in particolare come, nell'attuale quadro regolatorio, l'elemento centrale del Programma, ossia la fornitura della frutta e verdura alle scuole, è divenuta ormai marginale rispetto alle prestazioni accessorie (peraltro particolarmente onerose e di dubbia ammissibilità ai sensi della normativa comunitaria di riferimento), imposte ai partecipanti alla gara.

Le tre organizzazioni manifestano la più ampia disponibilità a collaborare con i competenti uffici per il ripristino dei principi fondanti del programma "Frutta nelle Scuole" e delle condizioni che consentano la più ampia e proficua partecipazione al progetto degli operatori del settore frutticolo.

Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto