Avvisi



Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Fino al 3 settembre 2016

E' il momento giusto per consumare pesche e nettarine di stagione: parte la campagna istituzionale

Sabato 25 giugno 2016 è partita la campagna di promozione e comunicazione istituzionale dell'Organizzazione Interprofessionale ortofrutticola italiana - Ortofrutta Italia - a sostegno dei consumi di pesche e nettarine italiane con il patrocinio del Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali.

L'iniziativa di promozione e comunicazione collettiva si articola dal 25 giugno al 3 settembre 2016 in tutto il territorio nazionale con la presenza nei punti vendita di tutte le principali catene della Distribuzione Moderna e nei negozi specializzati, questi ultimi coinvolti per tramite degli operatori Grossisti dei Mercati Agroalimentari, di manifesti, locandine e altro materiale similare che con lo stesso layout richiameranno l'attenzione del consumatore alla stagionalità, alla territorialità e alla qualità, ma anche all'impegno comune della filiera ortofrutticola italiana e del Ministero dell'agricoltura.

Ortofrutta Italia è l'Organizzazione Interprofessionale dell'ortofrutta italiana costituita dalle maggiori Organizzazioni nazionali di tutta la filiera, dalla produzione alla distribuzione al consumatore finale. E' rappresentata così l'intera filiera ortofrutticola nazionale che confronta e porta a sintesi gli interessi di 400.000 aziende agricole singole o associate in cooperative e Organizzazioni di Produttori, 300 imprese commerciali, 700 grossisti, 40 aziende della Distribuzione Moderna e 150 industrie alimentari.

L'intero comparto delle pesche e nettarine - un prodotto molto importante per l'economia agricola nazionale e molto sensibile a ripetute crisi di mercato - intende dare un segnale importante ai consumatori italiani sui fondamentali di valorizzazione del prodotto e di stimolo al suo consumo, nel periodo di maggiore potenziale qualitativo, focalizzando la provenienza della comunicazione nella Organizzazione Interprofessionale (quindi tutta la filiera) e nel MiPAAF (la Pubblica Amministrazione competente).

In Italia si producono annualmente da 1,3 a 1,5 milioni di tonnellate di pesche, nettarine e percoche confermandoci ancora, assieme alla Spagna, i leader a livello europeo, dove la produzione complessiva varia da 3,5 a 3,9 milioni di tonnellate.

Nell'ultimo decennio la superficie destinata a questo importantissimo prodotto è diminuita di circa 20.000 ettari, principalmente negli areali produttivi del centro e del nord Italia. Tale riduzione non ha modificato le quantità prodotte ed ha confermato il sud del Paese principale area di coltivazione con più della metà delle quantità complessive.

Le esportazioni di queste interessanti drupacee rappresentano mediamente solo un quarto della produzione e da questo si evince l'importanza del consumo nazionale che a fronte di una riduzione complessiva dei consumi di ortofrutta, fa registrare una leggera crescita per le nettarine.

L'importante rinnovamento varietale di questi anni ha permesso un significativo miglioramento qualitativo in grado di rispondere alle attese dei consumatori.

Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2019

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto