Guarda il video di Coltura&Cultura!

E' proprio nelle difficolta' che emerge il meglio: il caso del pomodoro di Pachino

Coltura & Cultura è il primo sito che racconta come nasce e come arriva sulle nostre tavole quello che mangiamo in una modalità nuova: più giovane, fresca e accessibile!

Si tratta di un'iniziativa di Bayer CropScience (con il patrocinio di ASA, Unaproa e Accademia dei Georgofili) volta a far conoscere come nasce quello che mangiamo e valorizzare le grandi colture italiane frutto dell'innovazione di ieri e di oggi.

I video sono una risorsa "open source" anche per i produttori ortofrutticoli, che possono utilizzarli ai propri fini promozionali e di comunicazione al largo pubblico! (per maggiori informazioni scrivere a info@colturaecultura.it)

Perché il pomodoro di Pachino è così buono?
Dal colore rosso intenso, questo pomodorino (protetto dal 2003 dal marchio IGP) deve il suo sapore inconfondibile alla terra in cui cresce, Pachino, un paese all'estremo Sud della Sicilia, dove il clima, il terreno e l'acqua, "stressano" le piante di pomodoro facendo produrre loro frutti più piccoli ma più ricchi di sostanze nobili.

L'origine di questa varietà non è italiana: il pomodoro di Pachino, infatti, è nato nel 1989 da ricercatori israeliani, mediante l'incrocio tra antiche varietà di pomodoro nostrano, proprio per ottenere una cultivar in grado di prosperare in condizioni estreme.

Clicca sul tasto Play per il video divulgativo:


Insomma, nel video l'agronomo Duccio Caccioni ci svela tutti i segreti di un pomodoro cui tocca una vita piuttosto "ardua": ma è proprio dalle difficoltà che nasce il meglio!

I video Coltura & Cultura sono sempre a portata di click!
Per ricevere in anteprima i prossimi video e gli aggiornamenti dei contenuti registratevi al sito www.colturaecultura.it

Per una più ampia attività di interazione con gli utenti del web, il progetto Coltura & Cultura ha una presenza costante sui principali social network:

Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto