Ottime opportunita' per mele e kiwi francesi in Cina

Recentemente alcuni rappresentanti francesi hanno partecipato alla fiera China FVF per promuovere i prodotti della Francia in Cina. François Lafitte, presidente di GEFel, ha riferito che la Francia esportava già mele e kiwi in Cina, con volumi rispettivamente di 10.000 e 8.000 tonnellate, e ha dichiarato che la nuova stagione è cominciata con grandi opportunità: "La promozione qui viene fatta tramite una filiale di Interfel, e abbiamo colto l'occasione per parlare con funzionari e clienti".


Francoise Lafitte e Daniel Sauvaitre in rappresentanza di Interfel

GEFel effettua spedizioni in Cina già da 4 anni e, secondo Lafitte, "ai consumatori cinesi piacciono mele e kiwi saporiti e sono soddisfatti della qualità della frutta del sud della Francia. Il principale marchio per le mele è Blue Whale, mentre per i kiwi è Oscar, ma sia mele che kiwi vengono esportati anche con altri marchi. Con l'attuale situazione dell'embargo russo, esportare in Cina è diventata un'ottima strategia per noi".

Le principali varietà di mele esportate in Cina sono Royal Gala e Granny Smith, e anche un po' di Golden. "A gennaio cominceremo un grande programma promozionale per le mele e i kiwi francesi e ci auguriamo di raddoppiare i volumi che esportiamo in Cina", ha dichiarato Lafitte.

Per quanto riguarda i kiwi, Primland fornisce solo le varietà verdi. "Attualmente stiamo rinnovando i frutteti con nuove varietà Gold che presentano una maggiore resistenza alla batteriosi. Speriamo di ricostruire una strategia con i kiwi Gold, anche se serviranno dai 3 ai 4 anni prima di essere pronti a questo", ha spiegato.

La società produce ed esporta anche i mini kiwi, che hanno una shelf-life di appena due mesi ma che hanno ottenuto un grande successo a Hong Kong. Lafitte ha spiegato: "Effettuiamo le spedizioni a settembre e ottobre, e i nostri clienti ci hanno detto di volere maggiori quantità di prodotto per la prossima stagione. Si tratta di un'innovazione e sono in tanti a volerlo assaggiare".

Attualmente Primland lavora con una varietà proveniente dalla Nuova Zelanda, che Lafitte descrive come "molto attraente e gustosa". "Dal 2005 abbiamo investito oltre un milione di euro in questa varietà. Quest'anno abbiamo distribuito mini kiwi in Francia, Germania, Paesi Bassi, Regno Unito e Italia, e abbiamo cominciato anche con Hong Kong e Canada", conclude.

Per maggiori informazioni:
Francois Lafitte
GEFel
Tel.: +33 600 58 04 36
Email: francois.jean.lafitte@wanadoo.fr
Web: www.gefel.org

Testo e traduzione FreshPlaza. Tutti i diritti riservati.

Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto