Nei prossimi 3/4 anni

Il Messico potra' esportare piccoli frutti in Cina per 100 milioni di dollari

Grazie alla firma di un protocollo tra Messico e Cina, i produttori di piccoli frutti potranno iniziare ad esportare verso la Cina fino a 100 milioni di dollari nei prossimi 3/4 anni.

Secondo Mario Seta, presidente dell'Associazione nazionale messicana degli esportatori di piccoli frutti (Aneberries), il mercato cinese rappresenterà tra il 5 e 10 per cento delle esportazioni totali. Il protocollo fitosanitario che permetterà l'esportazione di mirtilli e fragole sarà firmato proprio domani, 13 novembre 2014.

Visita ai produttori messicani
Il presidente di Aneberries ha aggiunto che sarà lanciata anche una campagna di promozione nel paese asiatico e una delegazione cinese farà visita alle regioni produttrici.

I mirtilli e le fragole messicane entreranno nel territorio cinese con un dazio doganale di circa il 25%.

Fonte: elvigia.net

Traduzione FreshPlaza Italia. Tutti i diritti riservati.

Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto